Come comportarsi con un collega impertinente

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Sappiamo bene che il lavoro è parte integrante della nostra vita, ma vi è mai capitato di aver a che fare con colleghi, diciamo, "poco simpatici"? Nel corso della nostra vita ci imbatteremo inevitabilmente - o forse no - in persone impertinenti e presuntuose, persone che faranno della loro arroganza un'arma a doppio taglio e mezzo per avere successo in ambiente lavorativo. Come dobbiamo davvero comportarci? In questa guida parleremo proprio di questi soggetti "oscuri", come comportarsi e come mantenere la calma, senza rischiare di perdere il nostro lavoro o combinare guai!

24

Mantieni la calma, rifletti sulla situazione: perché il mio collega si comporta così? Abbiamo fatto qualcosa che possa aver scaturito tale arroganza? Che situazione vive il nostro collega? Prova a parlarne con un altro collega più vicino all'impertinente in questione, cerca di trarre informazioni sulla sua vita familiare, sentimentale o lavorativa; ma mi raccomando: evita i pettegoli. Chissà, magari il nostro collega arrogante ha vissuto una brutta esperienza, magari sta passando un brutto periodo in questa fase della vita. A volte le persone combattono una battaglia di cui non sappiamo nulla, cerchiamo di essere comprensivi. Cerchiamo inoltre di mantenere la calma e, soprattutto, di non giungere a decisioni affrettate!. Riflettiamo prima di agire, potremmo avere torto... O forse no.

34

Cerca di ignorare il collega impertinente, com'è che si dice? Il miglior disprezzo è la non curanza.

Ignoriamo la persona in questione, se ne accorgerà e ciò lo manderà ancor di più in bestia, tanto da fargli passare la voglia di importunare te e le persone altrui.
Se tale metodo funziona poco, allora passiamo al pugno di ferro: prendiamoci gioco del collega impertinente. Facciamo finta di non capire ciò che dice, giochiamo con la sua arroganza. L'arrogante non si accorgerà di tale situazione per la sua presunzione e ciò lo porterà inevitabilmente a diventare, o quasi, un pagliaccio.

Continua la lettura
44

Se i metodi citati poco fa proprio non funzionano, non rassegnarti. Il tuo collega non è un mostro e tu non sei una formichina. Prendi in mano la situazione, riferisci alla persona in questione che si sta comportando in maniera arrogante e chiedi rispetto, evitando allo stesso tempo urla e litigi, altrimenti finirai inevitabilmente alla parte del torto. Ricordati che il combattere l'arroganza non implica l'uso dell'arroganza stessa, la calma e il dialogo sono le uniche e vere armi essenziali in questi casi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come migliorare il proprio carisma

Una persona carismatica esercita una forte influenza positiva, spirituale o individuale su altri soggetti. Sebbene il termine "carisma" derivi dal greco e significhi letteralmente "dono divino", il carisma non è una dote naturale: esso si può infatti...
Salute

Come comportarsi in caso di punture di tafano

La Natura è meravigliosa, spesso nelle belle giornate si va a fare dei pic-nic o delle lunghe passeggiate nelle campagne per poter stare quanto più possibile in mezzo al verde. Però spesso alcuni animali possono far diventare una bella giornata in...
Psicologia

Come comportarsi se si è vittime di stalker

Al giorno d'oggi si è sempre più sviluppato il fenomeno dello stalking, cioè un fenomeno in cui si è perennemente spiati e importunati da un soggetto che non riconosciamo come membro attivo della nostra vita, definito stalker. Questa persona può...
Rimedi Naturali

Come comportarsi in caso di punture di api e vespe

È risaputo che le punture di insetto possono essere veramente pericolose; prendiamo per esempio l'ape: quante volte sarà capitato di trovarsi in campagna, magari distesi sull'erba, ed essere sfortunatamente stati punti da questo insetto. In queste circostanze...
Sessualità

Eiaculazione precoce: come deve comportarsi la donna

Quella della eiaculazione precoce è una situazione che può riguardare molte molti uomini, e benché si tratti di una situazione che rientra per ovvi motivi in una sfera molto personale, essa può influenzare anche la vita di coppia anche quando non...
Fitness

Come comportarsi in un centro benessere

Il Centro Benessere, non è la solita Beauty Farm o SPA, ma è un posto autonomo vicino ad alberghi studiato, e pensato apposta per il relax dello spirito e del corpo. Nei suoi spazi e tra il personale, c'è la famosa filosofia del "wellness", che segue...
Psicologia

Consigli per mantenere la calma durante una discussione al lavoro

Capita sicuramente a tutti di noi avere delle giornate nere, già dalla mattina sentiamo che qualcosa non andrà bene e arriva proprio in quella giornata qualcuno che ci fa perdere la pazienza e si apre una discussione. Questo caso a volte accade anche...
Psicologia

I peggiori errori del linguaggio del corpo

Il linguaggio del corpo appartiene a quella sfera della comunicazione definita 'non verbale'. Ciò significa che esso non riguarda l'aspetto semantico del messaggio e del significato delle parole, bensì pone attenzione sulla comunicazione non parlata....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.