Come bruciare grassi andando in bici

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Siete a dieta? Vorreste perdere peso o solo bruciare quei grassi in eccesso che così poco vi piacciono? Come tutti ormai sappiamo per ottenere tutto ciò non basta soltanto sostenere un durissimo regime alimentare. Per fare sì che il nostro fisico elimini ciò che abbiamo di troppo e ci faccia perdere quei chiletti che si posano sui nostri fianchi c'è bisogno soprattutto di praticare attività fisica. Il campo dello sport è davvero varissimo quindi potremo scegliere fa mille e più sport secondo le nostre preferenze. Ma per chi tra questa vasta gamma scegliesse il ciclismo, sia che pedaliate su una cyclette sia che lo facciate su strada, ci sono dei miti a riguardo che vanno sfatati. Vediamo allora quali di questi sono più soliti verificarsi e soprattutto come assumere un comportamento esatto per bruciare quei fastidiosissimi grassi di troppo andando in bici!

25

Quanti di noi associano il pedalare faticosamente per intere ore alla perdita di peso? Troppi purtroppo. Non esiste niente di più sbagliato infatti. Questo è, come si suol dire, uno dei miti legati al mondo della bicicletta. Ciò che occorre al nostro fisico, infatti, non sono lunghe giornate passate a pedalare con rapporti (marce per i meno esperti) duri. Lavorando così ci affaticheremo per nulla. La pratica di cui abbiamo bisogno quindi è composta da sedute di durate minori come 20 minuti per iniziare, per poi aumentare gradualmente di 10 col passare del tempo fino ad arrivare ad un massimo di 60 minuti. Non basta naturalmente limitare la durata ma ci occorre ora ritoccare anche la nostra andatura. Lasciamo da parte rapporti lunghi e duri che appartengono al mondo dei professionisti, ma adottiamo un' andatura medio veloce. Questa non ci deve affaticare troppo ne ci deve dare la sensazione di andare troppo lenti. Ogni fisico, infatti, risponde in modo diverso, ma questo modo di pedalare è uno dei pochi che ci permetterà di mettere in moto il nostro metabolismo il prima possibile, attivando con successo lo smaltimento dei grassi in eccesso.

35

Una cosa che ci permetterà, invece, di perdere peso e grassi ma che esclude però l'uso di una cyclette, è quello di cambiare ambientazione. Se siamo in possesso di una bici da corsa o ancora meglio di una mountain bike, potremo variare il nostro programma passando dalla strada allo sterrato. Molto meglio per chi cerca un modo per dimagrire, infatti, è il continuo variare di terreno sotto le nostre ruote caratteristico di boschi, colline e montagne. L' intervallarsi di salite, discese e percorsi frastagliati, ci consentirà di aumentare la nostra massa muscolare a discapito di quella grassa e di tonificare i nostri muscoli. La fisiologica conseguenza di questo passaggio sarà quindi il maggiore consumo calorico, che è ciò che ci serve a raggiungere il nostro scopo principale, la perdita di peso.

Continua la lettura
45

Un ultimo trucchetto molto importante, che con il passare di qualche settimana vi mostrerà senza alcun dubbio i desiderati risultati, è quello di pedalare prima della colazione. Quello che dovrete fare sarà soltanto una breve attività fisica sui pedali, che siano su cyclette o su strada non fa differenza, della durata di 20 minuti circa. Secondo recenti studi, infatti, l' esercizio fisico svolto a digiuno permette al nostro metabolismo non solo bruciare più calorie rispetto ad uno stomaco pieno, ma anche di attivarsi in modo corretto per tutti i pasti giornalieri che seguiranno. A testimoniare la veridicità di questo studio non sono solo i risultati soddisfacenti che si ottengono, ma anche il fatto che ormai tutte le squadre di ciclismo professionistico adottano il metodo appena citato con ognuno dei sui corridori. Cosa fate ancora lì allora? Salite in sella! E scoprirete che bruciare grassi e dimagrire non sarà mai stato così piacevole.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un consiglio molto utile non solo per mettere in moto il metabolismo è quello di mangiare durante la vostra seduta di cycling. Questo sport ve lo permette, inafatti, e farlo farà sì che a fine giornata o dopo il vostro allenamento il senso di fame sarà notevolmente affievolito.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come Rassodare Gambe E Polpacci Senza Andare In Palestra

Se durante i mesi invernali i pantaloni e le calze pesanti hanno fatto sorvolare sull'aspetto delle gambe e la vita sedentaria le ha indebolite, la primavera e gli abiti leggeri volendo o nolendo pongono di fronte alla propria figura e il caldo che arriva...
Fitness

7 sport per dimagrire in fretta

Per perdere peso è necessaria una corretta alimentazione dove, in ogni caso, non devono mai mancare i nutrimenti essenziali: carboidrati, proteine, vitamine ed anche grassi spesso demonizzati.Ovviamente si deve trattare di grassi buoni, uno su tutti...
Fitness

Come tonificare e modellare gambe e polpacci in 4 mosse

Modellare e tonificare gambe e polpacci è fondamentale per mantenersi in forma. Gambe più agili e che si affaticano di meno sono un valido aiuto, soprattutto se durante la giornata si passano molte ore in piedi. Per ottenere questi obiettivi non è...
Fitness

Come fare attività fisica in casa

Fare regolarmente attività fisica è molto importante per la nostra salute perché permette di mantenersi sani e aiuta a prevenire alcune malattie legate alla sedentarietà e all'eccessiva introduzione di cibo. Però non sempre è possibile svolgere...
Fitness

Come assottigliare polpacci e caviglie

La giusta forma fisica, anche a livello di polpacci e caviglie, donerà all'intero tuo corpo anche un aspetto migliore, oltre che sembrare più sexy. A tale proposito, attraverso questa guida ti suggerisco tutta una serie di consigli e di azioni da svolgere...
Fitness

Come tenersi in forma con la bicicletta

La bicicletta è senza dubbio lo svago ideale che consente a tutti, giovani e meno giovani, di stare bene e di mantenere una buona forma fisica. Pedalando si può fuggire dalle città congestionate dal traffico e ci si può godere la natura. Non dimentichiamo,...
Fitness

Come dimagrire con la cyclette

All'interno di questa specifica guida, andremo a trattare il tema del dimagrimento. Nello specifico, come avrete già potuto notare attraverso la semplice lettura del titolo stesso della nostra guida, ci concentreremo su Come dimagrire con la cyclette....
Fitness

10 cose sbagliate da non fare in bicicletta

Utilizzare la bicicletta al posto dell'auto e del motorino è sicuramente una scelta ecologica e salutare. Tuttavia spesso ci si dimentica che anche in bici occorre tenere il giusto comportamento. Altrimenti può diventare pericoloso per noi e anche per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.