Come avere la tartaruga (addominali)

Difficoltà: media
Come avere la tartaruga (addominali)
15

Introduzione

Avere un addome piatto e scolpito, con la famosa "tartaruga", è il sogno di tutti coloro che puntano ad un ottimo aspetto fisico. Realizzarlo però non è semplice, c'è bisogno di molto impegno così come di molta accortenza: come spesso accade per temi legati al fisico, bisogna partire dalla dieta: uno stile di alimentazione scorretto può causare accumulo di grassi e ristagni di liquidi proprio nella zona addominale. Iniziamo quindi analizzando questa tematica.

Come avere la tartaruga (addominali)
25

Per cominciare c'è da ridurre il consumo di carboidrati (derivanti da pane, pasta, biscotti, dolciumi). I carboidrati eccessivi e i cibi troppo dolci fanno aumentare la percentuale di insulina nel sangue, causando perciò l’ingrossamento e la proliferazione delle cellule di grasso. È più consigliabile asumere carboidrati provenienti da farine integrali e di segale. Inoltre è meglio consumarli al mattino oppure al massimo entro il pomeriggio: in tal modo si consente all'organismo di smaltirli nel resto del tempo della giornata. C'è anche bisogno di ridurre i cibi grassi (formaggi, carni grasse), gli alcolici e le bevande con troppo zucchero: meglio preferirvi l'acqua. È bene consumare pasti leggeri e frequenti e non trascurare mai la colazione: se è nutriente e ricca di fibre, dona al corpo il carburante per la giornata.

Come avere la tartaruga (addominali)
35

Bisogna poi pensare ai gas intestinali, che devono essere contenuti perché producono gonfiore addominale: per ridurre i gas (nel caso ovviamente si rilevi che costituiscono un problema per il proprio fisico) bisogna controllare il consumo di legumi, soia, sorbitolo, cavoli, lieviti. Da ridurre e in certi casi eliminare i cibi che generano intolleranze (per esempio al lattosio). Degli accorgimenti sono il contenimento dello stress ed evitare di ingerire aria durante i pasti (quando si mangia di fretta). A volte si può ricorrere a cure specifiche se incorrono problemi più seri.

Come avere la tartaruga (addominali)
45

Per finire, sono fondamentali gli esercizi aerobici e quelli di resistenza, che scolpiranno l'addome. Gli esercizi aerobici rendono migliore il drenaggio dei liquidi negli spazi intercellulari, mentre quelli di resistenza diretta forniscono tono muscolare e danno forza ai gruppi muscolari della zona addominale. Questi ultimi, inoltre, aumentando il metabolismo di base, rappresentano un ottimo metodo per bruciare le calorie. Ricordate che un buon allenamento deve essere vario, riguardare tutti i muscoli ed evitare la costrizione dei vasi sanguigni, per ottenere un ricambio ottimale a livello cellulare. L’utilizzo di pesi di bassa entità, lo svolgimento di serie di almeno 20-25 ripetizioni a ritmo costante, il recuperare tra una serie e l’altra di un esercizio e tra una seduta di allenamento e la successiva, sono accorgimenti utili all'ottenimento di tali obiettivi.

Come avere la tartaruga (addominali)
55

Il vacuum addominale, ad esempio, è un esercizio molto utile, ma attenzione a problemi quali gravidanza, postura scorretta, esercizi in quantità eccessive o svolti in modi sbagliati: rischiano di far sporgere l'addome in avanti. Se fatto bene, il vacuum rinforza la muscolatura dell’addome contribuendo a fornire stabilità a tutto il corpo, perfeziona la respirazione e migliora la circolazione. Per eseguirlo bisogna mettersi in piedi con le mani sui fianchi o poggiate su una sedia, e poi divaricare leggermente le gambe: si inspira ed espira in modo rapido. Appena tutta l’aria viene espulsa, il diaframma si innalza verso la cavità toracica. A questo punto si dovrà inclinarsi leggermente in avanti e incavare lo stomaco il più possibile, sentendo la tensione addominale; infine, trattenere il respiro per circa cinque secondi. Ricordate anche che alcune creme specifiche aumentano l'idratazione e la circolazione sottocutanea, quindi contribuiscono a tonificare l’addome e a creare la tartaruga.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità delle nostre guide