Come avere la pancia piatta a 50 anni

di Gabriele Vigna difficoltà: difficile

Come avere la pancia piatta a 50 anni Non si può mai stare tranquilli. Se si vuole apparire in piena forma fisica indossando in tutta serenità abiti attillati rimandando il più possibile le tanto temute "maniglie dell'amore", non ci si può mai adagiare sugli allori. Col passare del tempo l'impresa diventa sempre più difficile, è vero. Gli anni che passano rendono i muscoli sempre meno tonici e allo stesso tempo più difficili da tonificare. Finisce che il grasso si accumula soprattutto intorno alla vita e ai fianchi, il che equivale a dire "pancia". E' pur vero che, se avere la pancia piatta a 50 anni è difficile, non vuol dire che sia impossibile. Bando alle ciance dunque e vediamo come fare. Foto: www.zalando.it

1 La prima cosa che devi considerare quando hai a che fare col tuo fisico, è l'alimentazione. Stai pur certo che se hai la pancia, prima ancora di pensare a come fare per rassodarla, ti conviene considerare cosa puoi eliminare dalla tua dieta, che costituisce un'abitudine sbagliata. Sotto accusa certamente gli zuccheri che tendono ad accumularsi proprio nelle zone critiche. Parlane col tuo medico perché ogni età necessita di un'alimentazione adeguata. In genere, dopo i cinquanta, è una buona abitudine aumentare il contenuto in proteine e a discapito degli zuccheri. Diminuire il consumo di pane e pasta aumentando quello di carne, pesce e verdure sarà senz'altro una buona cosa.

2 Devi tenere presente anche il fatto che non potrai mai e per nessun motivo ottenere risultati immediati o miracolosi. Quello che invece ti sarà di valido aiuto è soltanto un allenamento costante durante tutto l'anno. L'attività fisica associata ad una dieta adeguata saranno certamente efficaci. L'obiettivo non è solo quello di tonificare la parte superficiale dei muscoli, ma anche quello di bruciare lo strato adiposo sottostante. Valuta anche molto seriamente la tua condizione fisica. Se sei fuori forma e non pratichi sport da molto tempo, non puoi pretendere di buttarti a capofitto in esercizi che non sono adatti a te. Inizia invece con molta dolcezza e gradualità. Se non sei un esperto rivolgiti al personale specializzato di una palestra, sapranno consigliarti al meglio e seguirti passo a passo. Tra le tante attività possibili ci sarà certamente il Pilates, una disciplina non aggressiva che apporta buoni risultati senza sovraccaricare la schiena.

Continua la lettura

3 Se te la cavi abbastanza bene e hai una buona conoscenza del tuo corpo e delle tue possibilità potrai eseguire alcuni esercizi semplici anche a casa.  Uno di questi è quello che nello yoga viene definito "posizione dell'albero".  Approfondimento 5 trucchi per avere una pancia piatta (clicca qui) Lo possono fare più o meno tutti.  Devi metterti su di uno step e posizionare la pianta del piede destro sulla parte interna del polpaccio sinistro.  E' molto importante riuscire a mantenere contratti gli addominali.  Una volta raggiunta questa posizione, devi completarla distendendo le braccia sopra la testa con il palmo delle mani unite.  Cerca di mantenere questa posizione respirando per dieci volte, dopodiché inverti il piede e ripeti.  Si tratta di un esercizio all'apparenza semplice, ma che invece impegna parecchio e dona risultati insperati.. 

Dimagrire la pancia: i migliori esercizi Pancia piatta con il pilates Come ottenere la pancia piatta Come avere la pancia piatta col pilates

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili