Come aumentare il consumo di fibra

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ognuno di noi assume ogni giorno sostanze che fanno bene al proprio organismo e che devono essere reintegrate in qualche modo. Ciò di cui abbiamo bisogno può essere assunto tramite il consumo di alcuni alimenti. La definizione di fibra alimentare non è ben precisata, ma si sa che essa fa parte della porzione alimentare che non viene "digerita", ossia non è attaccata dagli enzimi e quindi non subisce degradazione. La fibra alimentare si compone delle parti commestibili dei vegetali che non vengono digeriti nell'intestino tenue e arrivano integre nell'intestino crasso, dove vengono parzialmente o completamente fermentati, dando origine ad acidi grassi che potrebbero escludere la formazione di cellule tumorali intestinali. Tuttavia essa ha il potere di saziare, di trattenere l'acqua, di migliorare la mobilità intestinale, di ridurre glicemia ed assunzione di calorie da carboidrati. Seguiamo attentamente i passi di questa guida per sapere come aumentare il consumo di fibra. Attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili suggerimenti che vi aiuteranno a capire come fare.

27

Occorrente

  • Alimenti con tante fibre
37

Assumere differenti fibre

Le fibre alimentari si distinguono in solubili ed insolubili in acqua. Entrambe migliorano gli effetti digestivi ed intestinali. Le prime hanno come proprietà primaria riuscire a legare le molecole di acqua se a contatto con i liquidi e formare una sostanza gelatinosa che aderisce alle pareti dell' intestino proteggendole e favorendone la funzione. Le fibre solubili che compongono molti alimenti quali: orzo, crusca di avena, legumi, mele, riso integrale, albicocche, patate, mele, facilitano l'eliminazione degli acidi biliari e riducono l'assorbimento del colesterolo. Controllano la stipsi e danno un assorbimento più lento dei nutrienti garantendo il senso di sazietà e diminuendo il tasso di colesterolo.

47

Quantità da consumare

La quantità consigliate di fibre dovrebbe essere pari ad 1 grammo ogni 100 calorie assunte e per le loro capacità curative e preventive, non dovrebbero mai mancare nella dieta di ognuno di noi. Non serve usare gli integratori alimentari, ma seguire una dieta ricca di alimenti contenenti fibre e farlo con costanza per garantire i benefici. Le fibre insolubili sono in grado di trattenere notevoli quantità di acqua e si trovano nella crusca di grano, nel pane integrale, nell'orzo intero, nelle verdure, nei fagioli, nelle fave, nel radicchio rosso, nelle melanzane, nei cereali integrali, nelle pere, nelle carote, nelle verdure. Riducono il tempo di contatto dell' intestino con sostanze tossiche ed accelerano il transito intestinale.

Continua la lettura
57

Consumare Farinacei

Nella nostra dieta non dovrebbe mancare pane e farinacei integrali ed è molto utile iniziare la giornata con una colazione a base di cereali e frutta fresca di stagione. Nelle spremute è bene non togliere la polpa, ricca di fibre e scegliere per merenda yogurt alla frutta e cereali o la frutta fresca. È l' ideale condire le insalate con l'aggiunta di: mele, arance, noci, mandorle e pinoli. Prugne secche, mandorle, albicocche secche almeno una volta al giorno e la frutta andrebbe consumata con la buccia. Consumare molti legumi: lenticchie, piselli freschi o secchi. La natura ci viene in aiuto fornendoci le fibre per prevenire e curare i nostri problemi alimentari ed è un nostro prezioso bene, da non trascurare.
Trovare il giusto apporto di fibre attraverso gli alimenti non è difficile. Molti sono infatti i cibi che ci consentono di reintegrare le fibre molto velocemente. Se anche voi ne avete bisogno ma non sapete bene dove andarle a prendere, non vi preoccupate, grazie ai suggerimenti di questa guida potrete trovarle molto rapidamente e senza problemi, procurandovi gli alimenti che ne contengono. Vi auguro quindi buona fortuna.
A presto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nella nostra dieta non dovrebbe mancare pane e farinacei integrali ed è molto utile iniziare la giornata con una colazione a base di cereali e frutta fresca di stagione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Le proprietà della crusca d'avena

La crusca d'avena è un prodotto che deriva dalla lavorazione dell'avena. In definitiva, è il guscio del chicco d'avena, quindi si può definire come un prodotto di "scarto". Nonostante tutto questo, le sue proprietà sono molteplici e risapute ormai...
Salute

Proprietà e benefici dell'inulina

Che cos'è l'inulina? È un elemento che si ricava dalle radici e dalle parti aeree di una pianta selvatica erbacea che fa parte della famiglia delle asteracee, note anche come composite (il cui nome botanico è Cichorium intybus). Si tratta di una fibra...
Alimentazione

Come distribuire i carboidrati durante la giornata

Vedremo in questa guida come distribuire i carboidrati durante la giornata. Tali elementi influenzano i livelli di glucosio nel sangue, sarà bene perciò prestare molta attenzione alle porzioni di cibo che si assumono durante tutta la giornata. I grani...
Rimedi Naturali

I migliori rimedi naturali per una buona digestione

Godere di una buona digestione è indispensabile per il benessere psicofisico di ogni individuo. Indipendentemente dalla dieta seguita, non è insolito soffrire di problemi quali meteorismo, mal di stomaco, acidità. Molti sono infatti i fattori che possono...
Alimentazione

I fagioli: proprietà e benefici

Sia che siate dei salutisti convinti, sia che vogliate sfoggiare una perfetta linea o se semplicemente volete assaporare un piatto gustoso e privo di grassi, i fagioli sono l'elemento giusto. I fagioli sono molto usati in tantissime ricette e rappresentano...
Alimentazione

Come Aiutare L'Attività Intestinale

L'attività intestinale rappresenta, sicuramente, una delle funzioni corporali fra le più importanti, dal momento che libera l'organismo umano dalle scorie che il nostro corpo scarta dagli alimenti e che possono essere dannose. In effetti quando per...
Alimentazione

I datteri: proprietà e benefici

I datteri sono frutti originari dell'Africa settentrionale. Il nome scientifico della pianta di datteri è, Phoenix Dactylifera. La pianta produce i suoi frutti tipicamente nel periodo compreso tra agosto e settembre. Pur non essendo molta diffusa in...
Alimentazione

Gli alimenti che possono generare flatulenza

Alimentarsi è fondamentale per qualsiasi essere vivente, anche le piante con la loro fotosintesi. Gli alimenti però come vediamo dal passato sono più vari e di una qualità maggiore. Questo però non toglie che assumere un troppo un alimento o assumere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.