Come attenuare lo stress con il pilates

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il pilates è l'evoluzione del Contrology, un sistema di allenamento sviluppato da Joseph Pilates che in esso mescola diverse discipline. In particolar modo si basa sullo yoga ma sradicato dalla sua dimensione spirituale. Nel pilates non si trascende la mente ma si esercita il controllo mentale con lo scopo di controllare e allenare tutti i muscoli. Può diventare anche uno strumento per scaricare lo stress somatizzato nel corpo.
Questa tecnica fa per te se desideri mantenerti in forma, avere un fisico elastico ed armonioso e raggiungere un equilibrio tra corpo e mente. Attraverso questa guida apprenderai alcuni espedienti mirati per attenuare lo stress.

28

Occorrente

  • Tappetino o copertina
  • Asciugamano
  • Musica rilassante
38

Il pilates si avvale di tecniche di respirazione yoga ed esercizi derivanti dalle sue posture, di cui si serve per allenare tutti i muscoli del corpo, dal più debole al più forte. Puoi trarre diversi vantaggi da questo metodo come: mantenere un corretto allineamento della colonna vertebrale, donare forza e tonicità ai gruppi muscolari, correggere e migliorare la postura, alleviare o far scomparire il mal di schiena, modellare la tua silhouette e rendere i movimenti fluidi ed eleganti.

48

Ti suggerisco di svolgere l'allenamento in un ambiente appropriato, riscaldato d'inverno e fresco d'estate. Assicurati che nessuno possa disturbarti durante la pratica, puoi servirti di una musica rilassante in sottofondo. La concentrazione è un elemento fondamentale nello svolgimento degli esercizi: focalizzando l'attenzione su ogni singolo movimento, ogni pensiero andrà via, così come è arrivato. Imparando a potenziare la capacità di concentrazione della mente e scaricando le tensioni, con una pratica costante, avvertirai i benefici che derivano da questo approccio.

Continua la lettura
58

Il metodo ci ricorda di fare attenzione alla nostra respirazione che deve essere sempre naturale e profonda. Di seguito apprenderai alcuni esercizi che potrebbero tornarti utili. Iniziamo proprio con la respirazione. Munisciti di tappetino e siedi sul pavimento con le gambe incrociate. Poni le mani dietro la schiena con i palmi rivolti verso l'esterno. I muscoli addominali sono in contrazione, sentirai la gabbia toracica espandersi, inspira profondamente contando fino a due, poi espira continuando a contare. Ripeti in sequenza e rallentando il ritmo conta fino a quattro e poi fino ad otto. Gli addominali sono ancora contratti in modo tale che l'aria entri ed esca dal torace.

68

Esercizio per l'equilibrio: a piedi nudi e con le gambe divaricate, i piedi devono essere in linea con le spalle, alza e distendi le dita. Ora allarga bene le spalle e, immaginando che una corda ti tiri verso il soffitto, sali sulle punte mentre contrai gli addominali. Espira, stirandoti verso l'alto. Abbassa lentamente i talloni, le dita devono essere rilassate, mantieni la posizione appena i talloni poggiano sul pavimento. Il peso è completamente scaricato sui talloni.

78

Esercizio in coppia per il controllo: siete di fronte, tu in piedi tieni il lembo di un asciugamano con la mano destra, il partner seduto a terra afferra l'altro lembo con la destra e la sinistra. Porta la mano verso la spalla piegando il braccio, facendo leva sul gomito. Il compagno, o la compagna, deve opporre resistenza senza impedire totalmente il movimento. È fondamentale espirare durante la flessione ed inspirare quando avviene la distensione. Esegui il movimento dieci volte, prima con un braccio e poi con l'altro, successivamente ripeti individualmente e senza asciugamano.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Indossa abbigliamento comodo

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come Eseguire Esercizi Pilates Con Il Bastone

Il metodo "Pilates", non ha marchio di registrazione, per cui ogni insegnante di educazione fisica motoria lo può adattare al proprio stile e alla propria personalità, ma si deve rifare ai principi basilari del Pilates che sono sei: la "respirazione",...
Fitness

Pilates: cinque esercizi per gli addominali

Il pilates è una disciplina sempre più diffusa nel mondo odierno del fitness: perché?! Beh innanzitutto perché il metodo pilates, come viene definito, è ottimo per alleviare lo stato di stress di chi lo pratica ed al tempo stesso porta benefici notevoli...
Fitness

Pilates: esercizi da fare in casa

Il Pilates è un allenamento armonico nato nei primi anni del Novecento. Gli esercizi che che rientrano in questa attività migliorano in modo graduale, ma evidente, la fluidità dei movimenti e ristabiliscono la postura del corpo. Ancora, alleviano e...
Fitness

Come tonificare il corpo con il pilates

Tra le numerose discipline per tonificare il proprio corpo in modo delicato ma con metodo, il pilates è sicuramente una delle più ambite e diffuse. La routine di tutti i giorni, mista a cattive abitudini e posture del tutto errate nell'esecuzione delle...
Fitness

Come eseguire l'esercizio double leg lift: pilates

Il pilates è una disciplina grazie alla quale si riescono a scolpire e modellare i muscoli di tutto il corpo. In questa guida voglio spiegarti come eseguire l'esercizio double leg lift, che consente di lavorare in modo intenso gli addominali e contemporaneamente...
Fitness

Pilates: esercizi con la palla

Per ritrovare una forma fisica ottimale e l'equilibrio mentale, lo sport è un vero alleato. Il pilates, in particolare, è una disciplina che unisce il rilassamento e la tonificazione muscolare. Il pilates aiuta ad assumere una postura perfetta. Apporta...
Fitness

Pancia piatta con il pilates

Adesso che la bella stagione è alle porte, sogniamo tutte un corpo perfetto da sfoggiare in spiaggia, soprattutto una pancia piatta da top model! Ma come fare per mantenersi in forma e recuperare il fisico scolpito? Come prepararsi alla perfezione per...
Fitness

5 motivi per scegliere un corso di Pilates

Il metodo Pilates, che prende il nome dal suo ideatore, vanta ormai un secolo e passa di vita, ma per lungo tempo è rimasto una disciplina "esoterica", condivisa soltanto da una ristretta cerchia di conoscitori, perlopiù ballerini. Infine si è diffuso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.