Come alleviare i problemi intestinali

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

I problemi intestinali sono legati a numerosi fattori tra cui l'alimentazione, ansia, stress e stile di vita perciò capire come alleviare i problemi intestinali sembra facile ma invece non lo è. Richiede un'attenta anamnesi personale che può essere facilitata dall'aiuto di un bravo specialista esperto in nutrizione.

27

Occorrente

  • Volontà, conoscenza, tempo.
37

Spesso la cattiva alimentazione rappresentata quasi principalmente da alimenti ricchi di conservanti, perciò non freschi, già pronti, costituiti da materie prime raffinate come farina, riso, pasta e zuccheri è la prima cosa che deve essere riconsiderata in modo da permettere al nostro apparato digerente (stomaco ed intestino) di metabolizzare correttamente e facilmente ciò che ingeriamo senza provocare infiammazioni che possono cronicizzare portando a problemi spesso molto seri. La prima cosa che va gestita è la disbiosi intestinale costituita da uno squilibrio della flora batterica intestinale in cui i batteri cosiddetti cattivi sono diventati la parte preponderante rispetto a quelli buoni che sono gli unici ad esserci utili.

47

Detto ciò dopo aver modificato l'alimentazione a vantaggio di alimenti integrali e cioè ricchi di sali minerali ed elementi nutritivi utili all'organismo occorre apportare anche fermenti lattici che possano ripristinare il corretto equilibrio della flora batterica intestinale e aiutare stomaco ed intestino a funzionare come dovuto. Utili sono alimenti fermentati come le verdure o bevande apposite come yogurt, kefir, kombucha, kvas russo, ecc. Occorre abituarsi a conoscere ed evitare alimenti addizionati di sostanze chimiche che fungono da coloranti e conservanti e per fare ciò è necessario leggere le etichette che devono riportare obbligatoriamente dette sostanze per riuscire ad evitarle.

Continua la lettura
57

Con pazienza e volontà in pochi mesi si può riuscire a ripristinare una buona condizione del nostro apparato digerente perciò si regolarizza l'evacuazione, si allontanano problemi di coliche e gonfiori addominali, si risolvono problemi di bruciore e pirosi gastrica, ecc. Assumere periodicamente fermenti lattici oltre agli alimenti suddetti, assumere succo di aloe e spezie utili come lo zenzero e la curcuma che con la loro azione antinfiammatoria permettono di conservare il buono stato eventualmente raggiunto.

67

Oltre a ciò è utilissimo assumere anche integratori specifici per facilitare il raggiungimento del benessere intestinale. Sono prodotti formulati con il preciso scopo di eliminare l'eccesso dei batteri cattivi responsabili della scorretta digestione degli alimenti che come spesso accade con frutta e verdura provocano formazione di gas e gonfiore molto fastidioso. Questo in condizioni regolari non deve accadere. In detti integratori spesso sono contenuti semi di pompelmo, oli essenziali come tea tree oil e rosmarino, ecc. Senza dimenticare che l'intestino è il nostro secondo cervello dobbiamo capire che dal suo benessere dipende tutto il resto compresa l'attività del sistema immunitario con le conseguenze relative.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Affidarsi ad un bravo nutrizionista esperto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

5 erbe per depurare l'intestino

Quotidianamente, nell'intestino si accumulano tossine e veleni. A lungo andare, l'organismo subisce seri danni. Pertanto, il malfunzionamento si ripercuote sulla qualità della vita. Infatti, la costipazione, la stanchezza, il peso, una cattiva digestione,...
Rimedi Naturali

Come alleviare gli effetti della dissenteria

La dissenteria, chiamata più comunemente diarrea, è un'infezione dell'apparato intestinale che si manifesta con l'emissione di scariche diarroiche mescolate a feci più formate, ripetute durante la giornata, dolori addominali, crampi, gonfiore di stomaco...
Alimentazione

5 estratti che aiutano il tuo intestino

La differenza fondamentale fra estrattore e frullatore risiede nel fatto che il primo funziona essenzialmente a freddo, estraendo lentamente il succo da frutta e verdura e separandolo dalle fibre. Il frullatore invece lavora velocemente, emettendo calore...
Alimentazione

5 alimenti probiotici utili all'organismo

Il termine proibiotico deriva dal greco: “pro-bios” che significa a favore della vita. Il proibiotico è un microrganismo vivente che esercita un’azione positiva sulla salute del nostro organismo e rafforza l’ecosistema intestinale. Esistono...
Rimedi Naturali

10 modi per usare l'aloe vera

L'Aloe vera è originaria del sud dell'Africa, è una pianta caratterizzata da foglie lanceolate lunghe e carnose con spine lungo i margini da non confondere con l'agave, pianta molto simile ma di origine americana. L' aloe vera è particolarmente usata...
Rimedi Naturali

Le migliori tisane per la diarrea

La diarrea è un'emissione di feci liquide o semiliquide, in una o più evacuazioni quotidiane. Si verifica per molte cause ed attraverso un meccanismo riconducibile ad un aumento dei movimenti intestinali e ad un aumento di secrezioni dell'intestino....
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici dei semi di psillio

I semi di psillio, che si trovano comunemente presso le erboristerie e le farmacie, si ricavano da una pianta officinale, la Plantago psyllium. Questo arbusto appartiene alla famiglia delle plantaginaceae che cresce in territori sabbiosi, prevalentemente,...
Rimedi Naturali

10 segreti per ritrovare il benessere dell'intestino

L’intestino è un organo fondamentale per il corpo umano. Esso ha bisogno di una serie di accorgimenti per garantirne il benessere. Buona parte dei fattori riguardano gli alimenti che consumiamo, ma non dimentichiamo l'importanza dell’attività fisica.Vediamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.