Come allenare il bicipite femorale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ogni persona deve mantenersi in forma, per creare un giusto equilibrio tra la massa corporea e l'apparato muscolare. Per ottenere ciò, è necessario svolgere alcuni esercizi fisici, seguire una buona alimentazione e dedicare il giusto tempo ad un corretto all'allenamento. A tale proposito, nei passi successivi di questa guida, vediamo nel dettaglio come allenare il bicipite femorale.

26

Occorrente

  • Leg curl verticale
36

Pur avendo a disposizione in casa o in palestra delle macchine specifiche, non è semplice effettuare questo tipo di allenamento, perché si tratta di un muscolo che si affatica facilmente e se si sbaglia il regime e il carico di lavoro, si rischia uno strappo. Per allenare in maniera adeguata il bicipite femorale, è necessario effettuare un breve riscaldamento di circa venti minuti, poi conviene fare dello stretching per stendere ed allungare il muscolo.

46

Una macchina ideale per allenare il muscolo della gamba è la leg curl, che viene utilizzata in palestra, per stendere in modo particolare i muscoli che si trovano precisamente nella parte posteriore. Di questi macchinari ne esistono vari modelli, e ad esempio la leg curl orizzontale è ideale per allenare il bicipite; infatti, per fare questo esercizio, bisogna distendersi in posizione supina, con la parte posteriore del piede ancorata a dei cuscini per mantenersi perfettamente fermi. Tuttavia si consiglia l'utilizzo quando è possibile, anche di una macchina verticale, in modo da lavorare perfettamente entrambi i muscoli delle due gambe. Dopo aver fatto un allenamento almeno di un mese, conviene incominciare ad aumentare il peso con un certo numero di piastre, ed effettuare almeno venticinque ripetizioni, senza però nessuno sforzo.

Continua la lettura
56

Innanzitutto bisogna concentrarsi sull'esercizio da fare, e lavorare prima la gamba destra e poi la sinistra, inspirando nel momento di sforzo ed espirando quando si rilascia il muscolo. Successivamente bisogna chiudere l'angolo della gamba verso il ginocchio e non oltrepassare mai i novanta gradi, per evitare un eventuale stiramento. Dopo un mese, conviene passare a un carico superiore di circa quarantacinque o cinquanta chili, e iniziare a svolgere un set di quindici ripetizioni, che devono essere molto lente e intense. Se tutto procede bene, allora bisogna passare ad un carico maggiore, ed eseguire un ulteriore set di dieci ripetizioni. A questo punto l'allenamento è finito, e conviene ripeterlo la volta successiva, prestando molta attenzione a svolgerlo nella maniera esatta.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Esegui degli allungamenti continui, senza molleggi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come allenare il bicipite brachiale

Nell'esaminare la muscolatura del braccio distinguiamo due tipi di muscoli: i muscoli della regione anteriore, ossia i flessori del gomito (bicipite trachiale, coracobrachiale e brachiale) e i muscoli della regione posteriore, ossia gli estensori del...
Fitness

Esercizi per aumentare la massa muscolare

Aumentare la massa muscolare significa indurre un'ipertrofia muscolare. L'ipertrofia si ottiene sollecitando i due costituenti principali del muscolo: le miofibrille e il sarcoplasma. Le miofibrille si sviluppano ed aumentano di numero quando sono sottoposte...
Fitness

Come allenare i muscoli adduttori a casa

In primavera la maggior parte delle persone, in previsione dell'estate, si mettono in forma tra dieta e palestra, invogliate anche dalle giornate più lunghe e dalle temperature miti. Chi, però, non ha tempo di andare in palestra, perché impegnato con...
Fitness

Esercizio: curl con l'elastico

Un esercizio particolarmente utile per l'aumento della massa muscolare dei bicipiti è il curl con l'elastico. A differenza di molti altri esercizi non stressa il muscolo in maniera estrema. Anzi permette la tornitura con impatto dolce del muscolo garantendo...
Fitness

Descrizione dei muscoli del braccio

Prima di cimentarsi in esercizi per rinforzare i muscoli del braccio è necessario avere una descrizione della sua anatomia sempre a portata di mano, così da evitare di sviluppare della muscolatura sbagliata e prevenire eventuali lesioni. Il braccio...
Fitness

10 esercizi da fare con una bottiglietta d'acqua

Fare attività fisica è molto importante non solo per rimettersi in forma dopo le grandi abbuffate delle feste o di determinati periodi della vita ma anche per mantenersi in forma e restare giovani e belli a lungo. Infatti il segreto dell'eterna giovinezza...
Fitness

Come imparare un esercizio di spaccata ginnica

L'esercizio fisico, in età giovanile come da adulti, mantiene sano ed in forma l'organismo. Rafforza i muscoli, il cuore e le articolazioni. Lo sport agonistico va praticato sin da bambini. Tra queste discipline si colloca la ginnastica artistica. Un...
Fitness

Come tonificare le gambe con lo squat

Lo squat va a tonificare gambe e glutei. Snellisce le cosce, il quadricipite ed il bicipite femorale. Rafforza la muscolatura lombo-sacrale ed appiattisce la pancia. Semplice esercizio a corpo libero, puoi eseguirlo anche nella comodità di casa tua....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.