Come allenare i bicipiti a casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Le braccia, come gli addominali, sono in prima linea nell'allenamento dei culturisti perché sono maggiormente visibili, specie durante l'estate. La maggior parte delle palestre, infatti, sono piene di apparecchi specificamente progettati per lavorare i muscoli delle braccia, anche se non tutti gli attrezzi talvolta sono necessari. Per questo motivo, per allenare le braccia, soprattutto i bicipiti, non è obbligatorio iscriversi in palestra o utilizzare particolari attrezzi; Tuttavia, è comunque necessario avere a disposizione dei manubri e un bilanciere. Vediamo allora come allenare i bicipiti a casa attraverso dei semplici esercizi.

28

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Manubri, bilanciere, panca, sbarrra.
38

Esercizio 1. Curl con Bilanciere. In piedi, con le gambe un po' flesse, impugnate un bilanciere con apertura pari alla larghezza delle spalle e appoggiatelo alle cosce. Flettete le braccia tenendo fermi i gomiti e avvicinando il più possibile al petto. Espirate e tornate nella posizione iniziale. Volendo eseguire una variante effettuate una presa inversa con i palmi delle mani rivolti verso il basso. Per intensificare lo stress sulla fibra muscolare, vi basterà impugnare il bilanciere con le mani ad una distanza di 15 cm.

48

Esercizio 2. Curl con manubri presa a martello. In piedi gambe leggermente flesse, impugnate i manubri come se fossero dei martelli, cioè con il palmo della mano rivolto verso il lato interno del corpo, piegate le braccia fino a portarle alle spalle. Espirate scendendo e ripetete. Per variare l'esercizio eseguitelo a braccia alternate e col palmo delle mani rivolto verso l'alto.

58

Guarda il video

Continua la lettura
68

Esercizio 3. French press con bilanciere a presa larga. Impugnate il bilanciere e sdraiati sulla panca di schiena, portatelo in alto tenendo le braccia tese, quindi flettetelo e portatelo dietro la testa, abbiate cura di tenere i gomiti ben fermi in sede d'esercizio. Potete eseguire l'esercizio anche coi manubri, arrivando vicino alla testa e fermandovi un secondo e ripetendo l'esercizio.

78

Esercizio 4. Trazioni alla barra. Questo esercizio è il multi articolare per eccellenza; inoltre siccome il corpo è sospeso e i piedi non poggiano a terra, non si corre il rischio di sforzare la schiena. Appoggiate le mani alla sbarra, facendo in modo che la distanza tra di esse sia leggermente maggiore della distanza tra le spalle. Con le braccia dritte e la testa in asse con il resto del corpo effettuate le trazioni, eseguendo un movimento lento e fluido, portando il petto alla sbarra. Inspiriamo salendo, espiriamo scendendo.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Curate la respirazione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come potenziare i muscoli con un workout veloce

Il modo più veloce per potenziare i muscoli con un rapido workout è smettere di provare a diventare muscoloso nel minor tempo possibile e concentrarti ...
Fitness

Esercizio: curl con bilanciere

Per tonificare o potenziare le braccia, l'esercizio più adatto è il curl con bilanciere. Si tratta di un insieme di movimenti base per allenare ...
Fitness

Come ottenere delle braccia da far invidia: Esercizi per i bicipiti

Per avere degli ottimi risultati eseguendo un'allenamento mirato sulle braccia, sempre più atleti, utilizzano esercizi pluriarticolari (ossia esercizi che coinvolgono gruppi muscoli più grandi ...
Fitness

Esercizio: alzate frontali con bilanciere

Gli esercizi per allargare le spalle sono molto importanti all'interno di un programma di allenamento che miri a modellare il corpo secondo i canoni ...
Fitness

Esercizio: Curl Per Bicipiti Con Manubrio

La panca Scott (in inglese Scott bench o Preacher bench) è un attrezzo sportivo usato nella pratica dell'esercizio coi pesi (body building, fitness). Nello ...
Fitness

5 esercizi per rafforzare gli avambracci

Un ottimo allenamento può definirsi tale se questo mira a sviluppare tutti i muscoli del corpo.
Accade spesso che per mancanza di tempo o di ...
Fitness

Esercizio: french press con bilanciere

Uno degli esercizi per allenare i tricipiti in palestra è il French press con bilanciere. Si tratta di un fascio muscolare localizzato nella zona posteriore ...
Fitness

Come allenare i muscoli delle braccia

Il braccio ha ben quattro muscoli: il bicipite brachiale, il brachiale, il coracobrachiale e il tricipite. Fanno parzialmente parte del braccio altri tre distretti muscolari ...
Fitness

5 esercizi per definire i pettorali

L'estate è l'occasione giusta per scoprire il proprio fisico e mostrare agli altri i frutti di grande fatica. Il pettorali sono un aspetto ...
Fitness

Esercizio: tirate al mento

Le trazioni ‘tirate al mento’ rappresentano un esercizio per il reclutamento del deltoide (capo laterale) e trapezio (fascio superiore). L’esercizio può essere eseguito con ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.