Cibi da evitare se si soffre di celiachia

di Fiorella Frittelli difficoltà: facile

Cibi da evitare se si soffre di celiachia Se si soffre di celiachia bisogna seguire un’alimentazione priva di glutine, una volta scoperto dovete rivolgervi ad uno specialista della nutrizione che vi preparerà inizialmente una dieta mirata a disintossicare il vostro organismo dal glutine, successivamente vi darà delle indicazioni da seguire per tutto il resto della vita. Una volta che avete l’intolleranza al glutine non va via più ma con dei semplici accorgimenti la vostra alimentazione sarà di poco diversa da quelle delle altre persone. Con questa guida non vogliamo sostituirci ad un medico ma dare semplici consigli su quali sono i cibi adatti o quali no e questo può tornarvi utile se dovete preparare a casa una cena sapendo che un invitato è celiaco.

Assicurati di avere a portata di mano: dieta specifica

1 Eliminare il glutine non crea squilibri nutrizionali perché non è una proteina fondamentale per la nostra alimentazione. E’ presente in moltissimi cereali ricchi di fibre, è presente primariamente nel grano quindi dovete eliminare la pasta e tutti i suoi derivati, il pane ecc. Per evitare la carenza di fibre vegetali c’è la necessità di integrarle con legumi, frutta e verdura. Quasi sempre chi scopre di essere celiaco crede di dover rinunciare a tutti i cibi mangiati fino al momento della diagnosi. Fortunatamente non è così.

2 Come accennato prima per non eliminare i carboidrati semplici occorre principalmente acquistare pasta e pane senza glutine, si possono trovare nelle farmacie più rifornite ma fate attenzione perché hanno un costo molto elevato. E’ possibile preparare la pasta in casa con l’aiuto della farina e della fecola ugualmente senza glutine. Sono da escludere lemarche più conosciute e usuali.Il costo della spesa per queste persone si fa sicuramente più ingente ma in questo arriva in aiuto la sanità con un piccolo assegno mensile che potrebbe variare da regione a regione.

Continua la lettura

3 Il glutine potrebbe essere compreso in alcune sostanze come conservanti e addensanti utilizzati nella cucina industriale su larga distribuzione quindi fate attenzione ai prodotti che acquistate al supermercato.  Fate attenzione alle bevande come ad esempio bibite gassate o succhi di frutta, leggete la scheda nutrizionale presente nel retro delle bottiglie dove sono indicati gli ingredienti se vedete la dicitura presente non dovete acquistare il prodotto.  Approfondimento Quali sono i cereali senza glutine (clicca qui) Allo stesso modo dovete trattare dolci preconfezionati o da pasticceria, cioccolato e gelato.. 

4 Sono da escludere anche sughi pronti o cibi surgelati in quanto contengono addensanti, invece per quanto riguarda i salumi dovete acquistarli in apposite macellerie o negozio biologici e dovete specificatamente chiederli senza glutine altrimenti quelli comunemente reperibili nei supermercati sono conservati nella farina e quindi da evitare.

Non dimenticare mai: leggete sempre le etichette riportate nel retro dei prodotti

Come Alimentarsi Senza Glutine Guida all'alimentazione per celiaci Come riconoscere la celiachia Come scoprire l’intolleranza al glutine

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili