5 esercizi contro i dolori del ciclo mestruale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Non sono poche le donne che, durante i giorni del ciclo, sono soggette a mestruazioni dolorose. I crampi, a volte, riescono a raggiungere un livello di intensità difficile da sopportare; in questi casi si verifica quel fenomeno noto come dismenorrea, che può anche rappresentare un sintomo di patologie non trascurabili, rendendo opportuno un consulto con il proprio ginecologo, che saprà prescrivere i medicinali giusti. Se la situazione non sembra essere così grave, ma si desidera diminuire il dolore per poter vivere meglio le proprie giornate, è possibile ricorrere a piccoli esercizi fisici, che risultano utili in gran parte dei casi. Nella presente guida, a tal proposito, verranno descritti 5 esercizi contro i dolori del ciclo mestruale che richiederanno solo pochi minuti del proprio tempo libero.

26

Esercizio di yoga: la posizione dell'arco

Lo yoga si rivela una pratica molto efficiente nel caso di dolori del ciclo mestruale; in particolare, la posizione ad "arco" è in grado di portare immediati benefici. Per eseguirla, distendersi pancia a terra, ponendo le braccia lungo il corpo; partendo da questa posizione inspirare e piegare le gambe in modo da portare i talloni in direzione dei glutei. Successivamente afferrare con le mani i piedi, sollevando la parte iniziale del busto e la testa e respirando in modo regolare. Rimanere in tale posizione per una trentina di secondi, quindi espirare e togliere le mani dalle caviglie, riportandosi nella posizione iniziale. Ripetere l'esercizio un paio di volte.

36

Esercizio da svolgersi appoggiate al muro

Un secondo esercizio utile in caso di dolori mestruali consiste nel sedersi a terra, appoggiando la schiena al muro. Proseguire piegando le gambe e accavallandole; il piede in posizione di appoggio dovrà essere portato il più possibile in prossimità dei glutei. Espirare, quindi ruotare il busto verso il lato che presenta la gamba accavallata; successivamente passare al lato opposto. La fase di torsione dovrà avere una durata di circa 40 secondi per gamba.

Continua la lettura
46

Esercizio da svolgersi in posizione eretta

Contro i dolori del ciclo mestruale è possibile eseguire un esercizio partendo dalla posizione eretta, ponendo le braccia lungo i fianchi e rilassando il busto. A questo punto contrarre i muscoli della vagina per qualche minuto, espirando ed inspirando. Anche in questo caso sarà possibile ottenere grandi benefici in maniera immediata, allontanando il dolore.

56

Esercizio da svolgersi in posizione seduta

Dopo essersi sedute a terra, porre le mani sul ventre ed espirare in modo profondo; nello stesso momento cercare di spingere il ventre verso le gambe, come per provare ad allontanare il dolore dal proprio corpo. Questo esercizio dovrà essere ripetuto circa 10 volte. Nel caso in cui non si dimostri particolarmente efficace è possibile ripeterlo rimanendo distesi.

66

Esercizio di yoga: la posizione del cammello

Un ultimo esercizio da eseguire per ridurre i dolori nel periodo del ciclo è la posizione dello yoga conosciuta come "posizione del cammello". In questo caso inginocchiarsi sul pavimento e posizionare entrambe le mani dietro i fianchi, appena sopra i glutei. Continuare piegandosi all'indietro fino a permettere alla mani stesse di raggiungere le caviglie, provando a rimanere in questa posizione per circa un minuto.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come regolarizzare il ciclo mestruale

Uno squilibrio ormonale o lo stress influenzano il ciclo mestruale. Possono comportare una certa irregolarità nel flusso e nella frequenza. In ogni caso, per scongiurare eventuali complicazioni, ai primi segnali consulta il tuo ginecologo di fiducia....
Salute

Come affrontare un ciclo mestruale abbondante

Moltissime donne, quando si tratta del proprio ciclo mestruale, si ritrovano a dover fare i conti con un flusso molto abbondante. Questa tipologia di ciclo, spesso e volentieri, risulta essere davvero invalidante, un problema che può andare a pregiudicare...
Rimedi Naturali

5 modi per stimolare il ciclo mestruale

Il ciclo mestruale, ha una durata tipica di circa 28 giorni. Tuttavia in un periodo compreso fra i 23 e i 32 giorni può essere considerato normale. Capita spesso infatti di soffrire di ciclo irregolare.Escluse cause mediche e una possibile gravidanza,...
Salute

Come anticipare il ciclo mestruale con la pillola

La pillola anticoncezionale, sia essa combinata (progestinico e estrogeno insieme) o solo progestinica, è il metodo anticoncezionale reversibile più utilizzato dalle donne in Italia. L’ assunzione osservando scrupolosamente i tempi, garantisce il...
Rimedi Naturali

Le migliori tisane per alleviare i dolori mestruali

Uno dei periodi peggiori per ogni donna è certamente quello delle mestruazioni, in cui si sentono spossate e nervoso a causa del ciclo, che provoca loro moltissimi dolori e fastidi. Anche a livello di umore. Per alcune donne, i dolori mestruali rappresentano...
Salute

Ritardo mestruale: cause possibili

Con il termine ciclo mestruale si intende il periodo, in media di 28 giorni, che intercorre tra l’inizio di una mestruazione e l’inizio della successiva. Nel linguaggio comune il termine "ciclo mestruale" viene spesso utilizzato per indicare la mestruazione,...
Salute

False mestruazioni: come riconoscerle

Il ciclo mestruale è il ciclo dei cambiamenti naturali che si verifica all'interno dell'utero e delle ovaie, in modo da consentire la riproduzione sessuale; la temporizzazione è regolata da cicli biologici endogeni (interni). Il ciclo mestruale è essenziale...
Alimentazione

Ciclo mestruale e alimentazione

Tutte donne devono combattere ogni mese con la sindrome premestruale e con il ciclo. Non è facile alleviare questi dolori, soprattutto quando sono abbastanza forti, ma il ricorso all'uso di medicinali dovrebbe essere la vostra ultima scelta. È consigliabile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.