5 errori da non fare quando vuoi cambiare abitudini

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questa lista vedremo 5 errori da non fare quando vuoi cambiare abitudini. Come prima cosa dobbiamo capire cosa sono le abitudini. Le abitudini nascono sempre da un comportamento reiterato, a volte compiacente, legato alla incapacità di guardarsi all'interno. Le abitudini, invece concettuali sono dovute in base alla modalità con cui usiamo il cervello. Le ricerche parlano di plasticità dei neuroni e le abitudini sono proprio il solco scavato in una direzione nella rete neuronale. Niente panico esse possono essere cambiate con applicazione e disciplina sempre!

26

Non andare di fretta

La prima cosa da non fare è quella di avere fretta. Dobbiamo pensare che abbiamo accumulato un abitudine nel tempo e con essa abbiamo trovato uno schema preferenziale dopo una serie di scelte. Ora non possiamo pretendere di cambiare da un giorno all'altro. Armiamoci di pazienza e serenità.

36

Accettare il decorso del cambio

Quando iniziamo a trovare delle soluzioni utili per cambiare abitudini dovremo avere anche la pazienza di accettare il decorso naturale del cambio. Quindi tutte le dinamiche del cambio di abitudini che si manifesteranno rappresenteranno il transito al nuovo modo. Se commettiamo l'errore di rifiutare l'aggiustamento transitorio aumenteremo a dismisura il tempo per il cambio di abitudini.

Continua la lettura
46

Non frequentare i soliti posti

A volte i più gravi pericoli sono le persone intorno a noi che vogliono conservare un'abitudine e ci tentano continuamente a rifare ciò di cui ci stiamo liberando. Un esempio classico è il fumo. In questo caso bisognerà evitare di frequentare i soliti luoghi. Quindi non andare dove una cattiva abitudine potrebbe essere rafforzata.

56

Evitare metodi rigidi

Per qualsiasi abitudine si vuol cambiare è sempre opportuno evitare i metodi rigidi e restrittivi obbligati. Il corpo e la mente sono dei strumenti perfetti, bisogna lavorare con loro attivamente cadenzando il tempo e le risorse. Non commettete l'errore di imporvi cose estreme e rigorose, se funzionano lo fanno per breve o addirittura peggiorano l'abitudine.

66

Non ascoltate troppi consigli

Si sa quando si cambia un abitudini i consigli sono utili ma quando sono troppi diventano controproducenti. Quindi decide la vostra linea guida e seguitela oggettivamente vedendo cosa porta effettivamente e cosa no. La pratica su se stessi è sempre la convalida più grande. In questo modo capirete da voi cosa è utile davvero e cosa no. Diverrete la vostra guida personale e acquisterete abilità e consapevolezza. Affidarsi ciecamente ad un altro non è mai producente, perché non imparate dagli errori.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.