5 alimenti ricchi di lipidi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il corpo umano, non deve assumere grassi saturi bensì quelli insaturi, meglio conosciuti con il termine di lipidi. Questi ultimi infatti sono importanti per prevenire alcune malattie a volte anche gravi, ed è per questo motivo che medici e nutrizionisti, ne consigliano un largo consumo. Nei passi successivi di questa lista, vediamo dunque quali sono alcuni dei 5 alimenti più comuni e ricchi di lipidi.

26

La frutta con il guscio

La frutta con il guscio come ad esempio mandorle, noci, pistacchi e arachidi sono ricchi di grassi insaturi e poveri di quelli saturi. Ad esempio 100 grammi di anacardi contengono 13,1 grammi di grassi totali, le noci ne contengono circa 20,4 grammi, mentre le arachidi 14. Le noci inoltre forniscono anche l'acido linolenico, un elemento essenziale dei grassi della categoria omega-3 che fornisce notevoli benefici all'apparato cardiovascolare.

36

La frutta esotica

Un piatto di avocado contiene solo 3,1 grammi di grassi saturi e ben 14,3 di quelli monoinsaturi, che possono abbassare il rischio di malattie cardiache. L'avocado fornisce anche molta vitamina C, antiossidanti e fibre, ed è quindi un elemento nutriente che può contribuire a ridurre i livelli di colesterolo.

Continua la lettura
46

Il pesce

Una porzione di salmone atlantico cotto, fornisce circa 10,5 grammi di grassi totali e solo 2,1 quelli saturi malsani. Altri pesci come lo sgombro, il tonno, le aringhe, le acciughe e le sardine, sono ottimi per portare lipidi al corpo umano se consumati periodicamente. Per aumentare l'assunzione di grassi omega-3, ideale è consumarli con l'aggiunta di prezzemolo, aglio e un filo di olio extravergine d'oliva.

56

Legumi e verdure

Alcuni legumi come fagioli, lenticchie e ceci, solo per citarne qualcuno, sono ricchi di lipidi monoinsaturi, ed ideali quindi per apportarne una giusta quantità all'organismo. Anche la verdura, ne contiene il giusto quantitativo, per cui il consumo è consigliato per tenersi in forma ed evitare il rischio di gravi malattie. Le fibre sono inoltre un'altra importante proprietà che entrambi gli alimenti sono in grado di fornire al corpo umano, specie se assunti almeno una volta a settimana.

66

Dolci e zuccheri

Per chi tiene in modo particolare alla propria linea c'è da dire che gli zuccheri e i dolci, tendono a fare ingrassare rispetto ad altri cibi, poiché il lipidi sono equamente distribuiti. Dovendone citare qualcuno, il consiglio è di utilizzare quelli ricavati dal fruttosio o anche dal miele, che consentono di far pendere la bilancia a favore dei lipidi insaturi, quindi meno nocivi rispetto a quelli malsani di tipo saturo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Come fare una colazione sana e nutriente

Oggi il ritmo frenetico di vita ci porta a correre già dal primo mattino. Il tempo a nostra disposizione ci sembra sempre poco e avendo i minuti contati, spesso, prima di uscire di casa, rinunciamo alla prima colazione. Saltare la colazione non è una...
Alimentazione

Burro di arachidi: proprietà e benefici

Vi siete mai chiesti a cosa serve e quali siano i benefici del burro di arachidi? Spesso lo sentiamo nominare nelle sit com americane, essendo questo uno dei principali prodotti più consumati negli Stati Uniti. Ma alcuni supermercati dei nostri quartieri,...
Alimentazione

Spaghetti di soba: le proprietà

Come vedremo nel corso di questa guida, gli spaghetti di soba, sono un peculiare alimento originario del Giappone, caratterizzati da intensi valori nutrizionali e proprietà molto particolari. Si tratta di un piatto molto caratteristico, ma che nonostante...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici del Lino

Il lino comune, nome scientifico linum usitatissimum, oltre ad essere utilizzato fin dall'antichità per la pregiatissima fibra tessile che da esso si ricava, è da sempre molto apprezzato per le proprietà e per i benefici che si possono trarre dai semi...
Alimentazione

7 cibi da evitare per dimagrire

Tra le tante cose gratificanti nella vita c'è sicuramente il cibo, croce e delizia per tante persone. Bisogna però fare attenzione a cosa si mangia, in particolar modo per quelle persone che hanno la tendenza ad ingrassare, ma anche per quelle persone...
Fitness

Come rassodare l'addome

Anche chi non è sovrappeso, può tentare di rassodare i propri muscoli dell'addome. Con una dieta equilibrata ed una regolare attività fisica, può esser eliminato il grasso in eccesso e rassodato l'addome in pochissimo tempo, mantenendo questa linea...
Alimentazione

Il cocco: proprietà e benefici

Il cocco è una pianta arborea di derivazione indo-malese identificata come Cocos Nucifera nella famiglia delle Arecaceae o palme. Il suo frutto è ovunque conosciuto ed apprezzato col nome di noce di cocco. Coltivata in tutti i territori dei tropici,...
Alimentazione

I benefici del vino

Il vino come la maggior parte degli alcolici, se consumato in eccesso porta all'innalzamento della pressione sanguigna con conseguenti problematiche di varia natura quali, ad esempio, danni al fegato. Il vino, tuttavia, se inserito con moderazione all'interno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.