10 regole per affrontare la primavera

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Ogni anno, la primavera porta con sé numerosi cambiamenti nell'ambiente che ci circonda: l'aria si profuma di fiori, le giornate si allungano e diventano più calde, tutto sembrerebbe essere più gradevole rispetto al freddo invernale, tuttavia molte persone soffrono della cosiddetta "sindrome da cambio di stagione" a causa proprio di queste mutazioni ambientali.

L'arrivo della primavera esercita dunque effetti spiacevoli su tanta gente quali spossatezza, sbalzi d'umore, insonnia e altro ancora, e possono perdurare anche per più di una settimana. Gli sbalzi di temperatura stagionali sempre più repentini intensificano notevolmente questi effetti negativi, e per affrontare al meglio l'arrivo della primavera vedremo quelle che sono le 10 regole d'oro.

211

La colazione

La colazione viene considerato da molti come il pasto più importante della giornata, e spesso è vero. Una colazione sana, abbondante ma facile da digerire è il modo migliore di cominciare la primavera: è bene quindi ingerire molta acqua oltre che proteine e vitamine attraverso frutta fresca, frullati, yogurt e, senza esagerare, brioche o biscotti. L'assunzione degli zuccheri semplici andrebbe invece limitata.

Per chi ama invece fare una colazione salata, un buon carico di carboidrati quali pane o pasta sarebbe l'ideale.

311

Il pranzo

Un buon pranzo a metà giornata è preferibile a cibi più leggeri presi per spezzare la fame, quindi al bando gli snack grassi e zuccherati da sostituire invece con un bel pranzo completo a base di pasta o pane, carni magre o pesce, e frutta per finire. Conviene anche stare alla larga da ogni sorta di junk food, cibi dallo scarso valore nutritivo che appesantiscono soltanto l'apparato digerente, incluse le bevande zuccherate.

Continua la lettura
411

La cena

Una cena leggera è la chiave per chiudere la giornata nel migliore dei modi e prepararsi al giorno che verrà, preparata con cibi leggeri e privi di grassi e zuccheri. Ottime sono quindi le verdure e i cereali integrali, mentre da evitare sono la pasta, gli insaccati ed i formaggi.

511

I problemi del sonno

Con le ore di luce che aumentano, cambia anche la produzione di melatonina nel nostro organismo e questo provoca spesso una sensazione di stanchezza, spossatezza e di conseguenza voglia di dormire. Tuttavia, arrivati a fine giornata, soprattutto se si è soliti fare un sonnellino pomeridiano, una volta stesi nel letto in molti non riescono a prendere sonno. In questi casi aiuta notevolmente anticipare la cena, magari con una camomilla accompagnata da cereali integrali.

611

Le irregolarità intestinali

Tanta gente soffre anche di irregolarità intestinali dovute al cambio di stagione. In soccorso al proprio apparato intestinalo ci sono yogurt ed integratori di probiotici, ottimi in entrambi casi se consumati in orario mattutino. In breve tempo la flora batterica che popola l'intestino sarà rigenerata e funzionale, pronta ad affrontare la nuova stagione.

711

L'attività fisica

Svolgere attività fisica diventa molto importante durante la bella stagione, non solo perché fa bene alla circolazione ed alle articolazioni, ma perché aiuta anche l'organismo a liberarsi dalle tossine accumulate durante l'inverno. Basta anche solo un'ora di camminata al giorno per combattere la spossatezza primaverile, e sentirsi più sani ed energici.

811

L'assunzione d'acqua

Indipendentemente dal periodo dell'anno, bere in abbondanza fa sempre bene. Ciò acquista ancora più rilevanza con l'arrivo della primavera, poiché favorisce la depurazione del corpo predisponendolo alla nuova stagione.
Bere due litri d'acqua al giorno, naturale o frizzante che sia, è una regola che tutti dovrebbero rispettare per favorire il corretto funzionamento dell'organismo, ed è importante farlo soprattutto la mattina e dopo l'attività fisica.

911

Le tisane depurative

Acqua e sport favoriscono l'espulsione di tossine e sostanze di scarto dell'organismo, ma spesso non sono sufficienti. È buona norma alternare diverse tisane, magari prese in orari serali, con azione drenante, antiossidante, depurativa e decongestionante: tè verde, malva, melissa, cardo marino, ortica, finocchio e così via.

1011

Il sonnellino pomeridiano

Con l'allungarsi delle ore diurne, molti scelgono di effettuare una pennichella di un'oretta durante il pomeriggio. Sebbene inizialmente ciò possa causare alcune difficoltà ad addormentarsi la sera, è un ottimo modo per eliminare la sensazione di stanchezza che accompagna l'arrivo della primavera, soprattutto se si inizia anche a praticare dello sport.

1111

La salute mentale

Purtroppo non è soltanto la salute fisica a risentire del cambio di stagione, ma anche quella mentale. Malumore, irritabilità e svogliatezza sono tra i principali inconvenienti che si verificano con l'arrivo dei primi caldi, ed il modo migliore per combatterli è restare sereni e spensierati, integrando alla nostra dieta una camomilla con del miele nei casi più gravi.
Un buon modo per rilassarsi mantenendo attivi il corpo e la mente, può essere quello di effettuare il cambio di stagione all'armadio, fare le pulizie a casa o un po' di giardinaggio.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Come contrastare caldo e stanchezza con il ferro

Con l'arrivo della bella stagione, molte persone, indistintamente dell'età, provano un aumento di stanchezza e sonnolenza, spesso accompagnate da difficoltà di concentrazione. Normalmente, si tratta di quella che viene chiamata "sindrome da letargo"...
Rimedi Naturali

10 trucchi per non essere stanchi in primavera

Arriva la Primavera! Tanti boccioli che stanno per nascere, fiori, aria, luce, tanta energia... Ma cosa ci fa arrivare a fine giornata con la giusta energia? Ci sentiamo spesso, tutto il giorno stanchi e spossati e la causa è data dai cambiamenti climatici...
Alimentazione

10 centrifugati per depurare l'organismo

Anche se spesso viene sottovalutata la disintossicazione è molto importante per il nostro organismo. Le tossine ed i materiali di scarto che restano nel nostro corpo possono causare non pochi problemi che vanno dall'affaticamento alla sensazione di gonfiore...
Rimedi Naturali

Come superare i cali di energia

Il nostro corpo è una macchina perfetta, ma purtroppo come tutte le macchine spesso ha dei malfunzionamenti e dei disturbi fisiologici, dovuti a diversi fattori sia interni che esterni allo stesso. Spesso ci sentiamo molto affaticati e svogliati, senza...
Alimentazione

I migliori cibi anti-influenza

La stagione invernale predispone l'organismo ai malanni. Freddo, pioggia, neve, escursioni termiche e vento comportano tosse e febbre. Per salvaguardare la salute, evitare preferibilmente farmaci e rimedi chimici. I cibi adeguati prevengono efficacemente...
Rimedi Naturali

Come eliminare tossine in modo naturale.

Le grandi abbuffate, ma anche il seguire un'alimentazione poco sana ed equilibrata possono portare col tempo all'accumulo, nell'organismo, di notevoli quantità di tossine, ovvero di sostanze dannose per la nostra salute. Queste sostanze, infatti, possono...
Alimentazione

I cereali: differenza tra chicco integrale e chicco raffinato

Molte persone sono solite consumare i cereali a colazione. Non tutti sanno che i cereali non sono tutti uguali ma ci sono delle sostanziali differenze. Innanzitutto c'è una grande differenza tra cereali interali e raffinati e questa differenza dipende...
Alimentazione

Come depurarsi e sgonfiarsi

In previsione dell'estate vogliamo tutti sgonfiarci il più possibile. Ma non è solo una questione estetica, la depurazione del proprio organismo fa bene soprattutto alla salute. Ogni volta che mangiamo, ingeriamo sostanze che possono nuocerci in molti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.