10 modi per mangiare la frutta in estate

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

La frutta risulta essere un alimento molto nutriente ma poco calorico. In molti la mangiano come spuntino durante le diete, altri, invece, mangiano almeno una porzione di frutta al giorno, tutti i giorni. In ogni caso, il maggior consumo di frutta avviene durante il periodo estivo a causa del dolce sapore e della freschezza di questo alimento indispensabile per l'essere umano. Sei alla ricerca di modi innovativi e simpatici per mangiare la frutta d'estate? Eccoti ben 10 modi per farlo!

211

Macedonia dolce di fragole

Vorresti mangiare delle fragole ma hai anche voglia di dolce? Molto semplice! Prepara una macedonia di fragole e panna dolce. Lava le fregole e tagliale a pezzetti. Condisci il tutto con po' di succo di limone e, infine, copri la macedonia con della panna spray. Questa macedonia può essere anche servita come dessert durante le cene estive.

311

Banana split alla cioccolata

Il sapore della banana si sposa in maniera eccellente con quello della cioccolata. Prova a tagliare una o più banane a rondelle e condisci il tutto con dei cucchiai di cioccolata spalmabile. Mescola per qualche minuto e goditi questa ricetta facile e veloce!

Continua la lettura
411

Pere alla ricotta

Questa è una ricetta dal sapore ricercato. Per realizzarla ti serviranno delle pere, della ricotta e dello sciroppo d'acero. Cuoci le pere in forno e tagliale a metà. Falle raffreddare per qualche minuto e spalma la ricotta sulla superficie di ogni pera. Completa la ricetta con del succo d'acero.

511

Piadina di frutta

Per realizzare una piadina di frutta dovrai prima ricreare la classica macedonia e poi dovrai cucinare una o più piadine dolci. Per farlo sarà sufficiente aggiungere zucchero e cacao alla ricetta base delle piadine. Dopo aver realizzato le piadine dolci, potrai condirle con la macedonia. A questo punto non ti resta che gustarle!

611

Frullato

Non è il più innovativo dei modi per mangiare la frutta ma, sicuramente, è uno dei più sfiziosi! Il punto forte del frullato è che è possibile variarne ogni giorno il gusto e che è semplicissimo farlo in casa. Che ne dici di un bel frullato mango e fragole per dare il benvenuto all'estate?

711

Ghiacciolo di frutta

Questo è un ottimo modo per mangiare la frutta d'estate e per farla mangiare anche ai più piccini. Per preparare questa ricetta ti basterà tagliare a pezzetti piccoli la frutta e mescolarla con dello yogurt. Dopodiché, versa il composto in delle formine e metti tutto in freezer per almeno 3 ore.

811

Biscotti alla mela

I biscotti alla mela sono perfetti per la colazione d'estate! Crea dei frollini mescolando farina, uovo, burro, zucchero, succo di limone e pezzettini di mela. Cuoci il tutto in forno a 180 gradi per 20 minuti. Prima di servirli, ricorda di ricoprire i biscotti con dello zucchero a velo.

911

Yogurt greco alla frutta

Questa ricetta è semplice e d'effetto! Versa in un bicchiere alto un po' di yogurt greco. Poi, sistema sopra lo yogurt dei cereali e delle fragoline tagliate e condite. Ripeti nuovamente il procedimento in modo da riempire il bicchiere, alternando sempre gli ingredienti.

1011

Spiedini di frutta

Gli spiedini di frutta sono adatti per una festa d'estate! Componi i tuoi spiedini di frutta scegliendo naturalmente i frutti che preferisci ma prediligendo quelli dai colori intensi. Un esempio per realizzare un ottimo spiedino è quello di mischiare uva nera, fragole, kiwi e melone.

1111

Crema di cocco

Moltissime persone amano il cocco! Se anche tu sei tra questi, crea della crema di cocco da servire all'interno di bicchieri. Potrai condire la crema con scorze d'arancia, cacao oppure frutti rossi. Accompagna la crema con dei biscottini light fatti in casa.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Errori da evitare durante un picnic

Le giornate soleggiate e frizzantine sono lo scenario perfetto per organizzare un picnic romantico, con gli amici o la famiglia. I parchi verdi collinari, cittadini o la spiaggia sono le location più gettonate. Il picnic ha antiche origini: già nel...
Alimentazione

Smoothies: ricette facili per il tuo benessere

La maggior parte dei frullati disponibili nei supermercati sono spesso annacquati, ricchi di coloranti e conservanti e senza alcuna sostanza benefica per la salute. Per questo motivo vale la pena leggere i passi successivi della guida, in cui troverai...
Alimentazione

10 cibi che sembrano vegan ma non lo sono

Il boom del cibo vegano, è ormai diffusissimo ovunque. Supermercati, botteghe, bar ristoranti, includono cibi vegani o menù vegani, adatti a tutti coloro che non mangiano carne, pesce e derivati di questi ultimi. Per chi è entrato da pochissimo nel...
Alimentazione

Come disintossicarsi dopo un'abbuffata

Dopo un ricco e conviviale pranzo, magari a base di cibi piccanti o fritti accompagnati da salse e succulenti condimenti, capita spesso di avvertire una sgradevole sensazione di pesantezza dovuta alle difficoltà di digestione, che possono risultare nocive...
Alimentazione

Come mangiare frutta e verdura prima dei pasti

In tutte le diete e soprattutto in quelle dimagranti, si possono assumere grandi quantità di verdura, sia a pranzo che a cena. È molto importante per il nostro organismo, perché fornisce vitamine e fibre. Anche la frutta è un alimento prezioso, ma...
Alimentazione

Come usare il tè bianco per dimagrire

Se i benefici per la salute del tè nero e del tè verde sono noti a molti, quelli del tè bianco sono sconosciuti a diverse persone. Nella presente guida, a tal proposito, verrà indicato come usare il tè bianco per dimagrire, in modo da massimizzarne...
Alimentazione

Come fare un frullato di vitamine

Per fare un frullato di vitamine è necessario scegliere la frutta e la verdura giusta, ed è ideale soprattutto nel periodo estivo, per una completa alimentazione giornaliera. La frutta fresca è il modo più naturale per dissetarsi, ed apportare all'organismo...
Alimentazione

Centrifugati: tre ricette per dimagrire

I centrifugati sono ottimi ed utili per i problemi digestivi; inoltre, apportano molti benefici alla pelle. Le donano luminosità in quanto depurano e disintossicano l'organismo. Spesso si confondono i centrifugati con i frullati; in realtà sono due...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.