10 cose da non fare se vuoi aumentare il tuo metabolismo

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

In questa lista ti illustrerò 10 cose da non fare se vuoi aumentare il tuo metabolismo. Quest'operazione si rende necessaria quando non sei in grado di dimagrire oppure se vuoi farlo in modo veloce, oltre a questa motivazione, ci sono altri benefici per cui è bene aumentare la capacità del corpo a bruciare le calorie.

211

Saltare i pasti

Quest'azione non è da farsi perché per ottenere il miglior risultato, dovrai mangiare ogni pasto, così facendo alla prossima assunzione di alimenti, non avrai bisogno di accumulare calorie in più, che dovrebbero essere utilizzate per ovviare al pasto saltato, ma solamente il necessario e quindi il metabolismo elaborerà il giusto.

311

Assumere poche calorie

Questo è un errore che viene commesso spesso, infatti è logico pensare che se si mangia di meno, il metabolismo a meno calorie da bruciare. Ma il nostro metabolismo ha la capacità di rallentare la sua velocità e fa questo in funzione delle calorie assunte. Infatti se brucia meno calorie perché mangi poco, ne avrà altre da farti usare.

Continua la lettura
411

Seguire una dieta senza carboidrati

Se segui una dieta senza carboidrati, il tuo organismo rallenterà il metabolismo, perché non verrà più prodotto un ormone il T3. Che si forma con l'assunzione di Carboidrati. Questo ormone ha il compito di mantenere veloce il ritmo del tuo metabolismo.

511

Eliminare i grassi dalla dieta

È opinione comune pensare che per migliorare, la perdita di grasso e quindi velocizzare il metabolismo, bisogna eliminare dalla propria dieta i grassi. Questo non è un buon modo per aumentare il metabolismo, perché all'interno del organismo non verrà più creata insulina, che evita che i carboidrati vengano immagazzinati come grassi.

611

Non aumentare la massa muscolare

Un errore che viene commesso spesso è quello di non dare importanza alla propria massa muscolare, però grazie a delle ricerche è stato dimostrato che se si aumenta la propria massa muscolare, il metabolismo aumenterà di velocità, questo perché il muscolo brucia le calorie anche se è inutilizzato in quel momento.

711

Non fare colazione

Una cosa che ti può accadere spesso è quella di non fare colazione, questo anche per questioni di tempo. Ma se non si fa colazione si manda un messaggio sbagliato all'organismo che interpreterà questo fatto come mancanza di cibo e quindi come conservazione delle calorie sotto forma di grasso, per quando queste saranno necessarie.

811

Non assumere tanta acqua al giorno

Un altro problema è quello che riguarda i litri di acqua da assumere per un buon metabolismo. Infatti si è dimostrato che è bene assumere due litri di acqua al giorno. In tal modo il nostro organismo sarà dissetato per bene e farà lavorare l'apparato digerente al massimo della forza.

911

Assumere sonniferi o sostanze stupefacenti

È stato dimostrato tramite delle ricerche scientifiche che le sostanze che rallentano il corpo, o che comunque lo rendono meno percettivo, rallentano l'organismo e quindi non aumentano la velocità del metabolismo, ma fanno esattamente il contrario.

1011

Assumere alcolici

Uno degli errori peggiori che vengono commessi se si vuole aumentare il proprio metabolismo è quello di assumere alcolici. Infatti ciò non è permesso, perché gli alcolici contengono una elevata quantità di zucchero, che si va a depositare come grasso all'interno del organismo.

1111

Non dormire a sufficienza

Alcune ricerche dimostrano che il nostro metabolismo è rallentato se non si dorme a sufficienza, perché se non si dorme il nostro organismo produce un ormone che aumenta l'appetito, così facendo, il grasso che verrà immagazzinato all'interno del nostro organismo aumenterà.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come bruciare grassi più in fretta e in maggior quantità

Il nostro organismo funziona esattamente come una caldaia: introduciamo degli alimenti, in particolar modo i carboidrati e grassi, e li trasformiamo in energia. Se questi grassi non vengono bruciati, magari perché il processo di combustione non funziona...
Fitness

5 abitudini quotidiane per accelerare il metabolismo

Se qualcuno ci chiedesse qual è il nostro desiderio più recondito, la gran parte di noi risponderebbe senza alcun dubbio "mangiare senza ingrassare": difficile se non impossibile. Possibilissimo è, invece, cambiare le nostre abitudini quotidiane al...
Alimentazione

5 alimenti che facilitano il metabolismo

È inutile negarlo, ogni qualvolta il nostro peso inizia ad aumentare oltre i limiti di tolleranza, prima di rassegnarci ad affrontare l'ennesima, faticosa e detestatissima dieta dimagrante, accusiamo il metabolismo di essere il vero colpevole della nostra...
Alimentazione

10 cibi amici del metabolismo

Mantenere la linea significa in molti casi stimolare correttamente il proprio metabolismo. Questo particolare processo biochimico, presente in tutti gli organismi, serve a mantenere sane ed in vita le cellule: quando però si svolge con eccessiva lentezza...
Alimentazione

Cosa mangiare per riattivare il metabolismo

Il metabolismo è l'insieme delle reazioni che avvengono in ogni organismo vivente e che sono necessarie al suo accrescimento ed al suo mantenimento. Spesso si parla di metabolismo basale che è la quantità di energia necessaria all'organismo per poter...
Salute

10 consigli per aumentare il tuo metabolismo

Un metabolismo più veloce ti aiuta a bruciare più calorie. Ciò si traduce in fisico più snello e meno tondo. L'età, il peso, la massa muscolare, l'alimentazione, lo stress, la genetica, l'attività fisica condizionano inevitabilmente il tuo metabolismo...
Rimedi Naturali

Come stimolare il metabolismo

Avere un metabolismo attivo vuol dire digerire correttamente e velocemente tutti gli alimenti e i loro valori nutrizionali. Infatti è molto importante cercare di stimolare il metabolismo per avere una corretta e veloce digestione e mantenere il peso...
Alimentazione

10 modi per accelerare il metabolismo

Per un fisico in salute e una linea invidiabile il nostro metabolismo deve funzionare in modo ottimale. Per accelerare il processo metabolico dell'organismo dobbiamo adottare un sano stile di vita. Un metabolismo veloce ci permette di salvaguardarci e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.