10 consigli per mangiare più fibre

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Al giorno d'oggi, la gran parte della gente non assume la giusta quantità di fibre. Secondo diversi studi infatti gli adulti dovrebbero assumerne tra i 21 e i 38 grammi al giorno, ma la realtà è ben diversa in quanto i dati evidenziano che se ne mangiano meno di 14. Sappiamo quanto siano importanti le fibre, eppure la maggior parte di noi non si impegna per aggiungerle alla propria dieta. Ecco quindi dieci consigli per mangiare più fibre!

211

Prepara dei muffin

Purtroppo i muffin dei maggiori supermercati sono irrimediabilmente molto poveri di fibre e ricchi di grassi e zuccheri semplici. Se ami cucinare, un ottimo modo di aggirare questa problematica è quello di prepararli da soli con della farina integrale. Una semplice ricerca sul web basterà per darti tanti spunti per la creazione di deliziose ricette.

311

Mangia semi di Chia

I semi di Chia sono una soluzione estremamente vantaggiosa sia nel caso in cui si cerchi di introdurre più fibre nella propria alimentazione, sia nel caso in cui si sia deciso di intraprendere una dieta povera di carboidrati. È risaputo infatti che soli 56 grammi di questi particolari semi sono in grado di fornire un apporto di fibre pari a 10 grammi.

Continua la lettura
411

Mangia più fagioli

Questi, come molti legumi, sono particolarmente ricchi di fibre e proteine. Aggiungili nelle tue zuppe, crea delle fresche insalate. Se sei una amante della cucina messicana frequenta più spesso questi tipi di ristoranti, i loro piatti sono ricchi di fagioli, ne sono un esempio i burritos e i tacos.

511

Mangia la pasta integrale

La pasta integrale, se analizzata dal punto di vista nutrizionale, non differisce molto dalla pasta semolata bianca alla quale noi tutti siamo abituati. Questa però vanta un contenuto di fibre nettamente superiore. Il suo sapore è particolare e, se non piace, si può ovviare a questo problema mescolandola con l'aggiunta di maggiori quantità di condimento.

611

Sostituisci il pane bianco con quello integrale

Questo particolare tipo di pane, oltre ad essere più ricco di più fibre, è consigliato anche nelle diete dimagranti. Una dieta carica di cereali integrali infatti è capace di mutare l'assorbimento del glucosio da parte del tuo corpo, aumentando notevolmente la velocità di scioglimento del grasso e rendendo più semplice l'eliminazione dell'antiestetico grasso sottocutaneo.

711

Lascia la buccia

Sia la frutta che la verdura sono fondamentali per una corretta alimentazione, ma è la buccia che apporterà più fibre alla tua dieta. Cerca quindi di acquistare l'abitudine di non sbucciare le mele o le patate. In particolare, in quest'ultimo caso, è possibile utilizzare le bucce delle patate per cucinare degli sfiziosi snack facendole dorare in padella insieme ad un goccio d'olio e del pane grattugiato.

811

Mangia frutta secca

La frutta secca rappresenta un alimento indispensabile in una dieta ricca di fibre. È consigliabile però consumarla con una certa parsimonia e cercare di arginare l'abitudine di sgranocchiarla al termine dei pasti. Meglio mangiarla come spuntino pomeridiano o mattutino.  

911

Sostituisci la farina bianca con quella d'avena

Se ami cucinare, la farina d'avena fa al caso tuo in quanto si sottopone benissimo alle lavorazioni culinarie. La ricetta più conosciuta ed utilizzata a base di farina d'avena è il porridge, un piatto preparato semplicemente facendo bollire l'avena in dell'acqua o in del latte, ottimo per una colazione ricca di fibre.

1011

Mangia frutti di bosco

I frutti di bosco sono un ottima soluzione per chi cerca di introdurre nella propria dieta un valido apporto di fibre senza però gravare dal punto di vista degli zuccheri. I frutti di bosco possono essere consumati in aggiunta agli yogurt, come guarnizione di mousse o altri dolci.

1111

Utilizza la farina di cocco

La farina di cocco è sicuramente un ingrediente poco utilizzato e non molto noto ma è capace di arricchire di fibre i nostri prodotti dolciari. È risaputo infatti che due cucchiai di questa particolare tipologia di farina contengono ben circa 5 grammi di fibre.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Latte d'avena: proprietà e benefici

Le opinioni sul latte vaccino sono ancora molto contrastanti, ma sempre più persone sostengono di avere problemi di digestione dopo l'assunzione di latte di mucca. Colite, piccoli crampi, corse frenetiche verso il bagno: effettivamente il latte vaccino...
Alimentazione

I migliori spuntini pre-workout

Per ottimizzare le tue prestazioni in vista di un allenamento, devi mangiare e soprattutto mangiare bene! La scienza ha ormai confermato l'importanza dell'assunzione di carboidrati prima dell'esercizio fisico poiché oltre a migliorare le prestazioni...
Alimentazione

Cosa mangiare prima di un duro allenamento

Com'è ben noto, per ottenere risultati soddisfacenti e affrontare al meglio un allenamento, è fondamentale preparare il proprio organismo con i cibi giusti. Iniziamo a considerare il cibo come il carburante necessario alla messa in moto di quella complessa...
Rimedi Naturali

Come preparare decotti, cataplasmi e bagni d'avena

L'avena è una pianta annuale che produce un frutto completamente simile al grano. In effetti, si tratta di una cariosside (frutto molto digeribile) contenuta all'interno di una glumette (non assimilabile). L'avena è veramente piena di sostanze proteiche...
Rimedi Naturali

Le proprietà della crusca d'avena

La crusca d'avena è un prodotto che deriva dalla lavorazione dell'avena. In definitiva, è il guscio del chicco d'avena, quindi si può definire come un prodotto di "scarto". Nonostante tutto questo, le sue proprietà sono molteplici e risapute ormai...
Alimentazione

Come scegliere i cereali integrali

L'ingredienti principali degli alimenti per persone con disturbi alimentari o in regime di dieta ferrea sono i cereali integrali. Tale considerazione, per fortuna, è solo un retaggio del passato, infatti oggi i prodotti integrali sono entrati a pieno...
Alimentazione

Come distribuire i carboidrati durante la giornata

Vedremo in questa guida come distribuire i carboidrati durante la giornata. Tali elementi influenzano i livelli di glucosio nel sangue, sarà bene perciò prestare molta attenzione alle porzioni di cibo che si assumono durante tutta la giornata. I grani...
Alimentazione

Come imparare a mangiare bene

L'alimentazione è un fattore molto importante per il corpo umano. Un'alimentazione bilanciata e corretta determina un perfetto stato di salute, viceversa un'alimentazione che fa uso dei cosiddetti "junk food", alla lunga, provoca non pochi problemi all'organismo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.