10 consigli per correre quando fa freddo

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

In inverno si tende generalmente ad essere più pigri, ma questo non significa che si può saltare completamente l'allenamento o lasciarsi andare senza fare alcuna attività fisica. La corsa resta sempre un buon metodo per perdere peso e mantenersi tonici e in salute ed essa può essere effettuata anche in inverno, basta solo avere qualche accortezza in più. Se siete interessati all'argomento, proseguite nella lettura di questa guida. Ecco per voi 10 consigli per correre quando fa freddo.  

211

Utilizzare abbigliamento adeguato

Il primo consiglio per correre quando fa freddo è quello di utilizzare abbigliamento adeguato: scegliete capi in cotone o maglie termiche, ma non esagerate. Iniziate con una felpa più pesante, che potrete togliere non appena vi riscalderete a dovere.

311

Effettuare un lungo riscaldamento

È importante effettuare un lungo riscaldamento prima di iniziare a correre: in inverno le temperature possono essere anche molto rigide ed è importante scaldare bene i muscoli prima di compiere sforzi eccessivi. Strappi e stiramenti sono sempre dietro l'angolo.

Continua la lettura
411

Proteggere mani e testa

Tra i consigli per correre quando fa freddo c'è quello di proteggere mani e testa. In particolare le estremità sono quelle che si scaldano più difficilmente: utilizzate quindi dei guanti ed iniziate l'allenamento con un cappello, che toglierete quando riterrete opportuno.

511

Scegliere scarpe adatte

Anche le scarpe sono importanti quando si corre, in particolare quando fa freddo. I piedi dovranno essere manutenuti sempre asciutti e le scarpe da running dovranno essere adatte alle tipologie di terreni ove deciderete di praticare il vostro allenamento.

611

Valutare la direzione del vento

Quando fa freddo e le temperature sono molto rigide, dovete valutare con attenzione la direzione del vento. Cercate di correre con il vento a vostro favore, almeno per la prima parte dell'allenamento. Poi potrete anche correre controvento, ma proteggete occhi, viso e labbra al meglio.

711

Fare una colazione sana e nutriente

Se la colazione è importante quando si fa attività fisica, diventa decisamente fondamentale se scegliete di correre quando fa freddo. Mangiate in modo sano e nutriente, preferendo cereali integrali, una spremuta e un caffè: vi servono energie per il vostro allenamento!

811

Scegliere gli orari migliori

Quando si corre in inverno bisogna fare molta attenzione agli orari. Evitate la mattina presto, quando fuori è ancora buio, le temperature scendono al minimo e le strade potrebbero essere addirittura ghiacciate. L'ideale è il tardo pomeriggio, subito dopo il tramonto.

911

Utilizzare del burro di cacao

Le labbra sono molto esposte agli agenti atmosferici in inverno, in particolare quando correte e se c'è molto vento nella zona prescelta per il vostro allenamento. Stendete sempre un velo di burro di cacao prima di iniziare a correre: eviterete arrossamenti e screpolature fastidiose.

1011

Bere a sufficienza

Tra i consigli per correre quando fa freddo c'è quello di bere a sufficienza: quando le temperature sono molto rigide, non viene spesso lo stimolo di bere ed idratarsi. Ma se vi allenate intensamente perderete liquidi, che dovete assolutamente reintegrare: portate sempre con voi acqua o bevande ricche di sali minerali.

1111

Fare stretching dopo l'allenamento

L'ultimo consiglio per correre quando fa freddo è quello di dedicare almeno un quarto d'ora, dopo la fine dell'allenamento, allo stretching. Allungando i muscoli eviterete la formazione dell'acido lattico e riuscirete a prevenire i dolorosi stiramenti. In bocca al lupo!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come fare gli addominali a casa in 10 minuti senza l'uso di attrezzi

Avere un fisico scolpito è il desiderio di ognuno. La genetica e lo stile di vita influiscono sulle nostre forme. Anche l'alimentazione ha un ruolo importante sulla nostra pancia. Infatti oltre ad un giusto consumo di calorie giornaliere, ci sono degli...
Salute

Come proteggere le orecchie dal freddo

Durante la stagione fredda, siamo soggetti a raffreddamenti e mali stagionali. Riuscire a scampare da raffreddori o influenze sembra impossibile, eppure possiamo provare a rendergli la vita difficile! Alcune zone del nostro corpo, sono poi molto delicate...
Fitness

Esercizio: ponte

Svolgere regolarmente esercizio fisico incide positivamente su benessere fisico mentale e spirituale e per questo motivo sono sempre di più le persone che decidono di iscriversi in palestra o ad un corso specifico. Non tutti però hanno il tempo materiale...
Fitness

Come Scendere Ad Effetto In Spaccata Pattinando Senza Fermarsi

Nell'immaginario collettivo, la spaccata è connessa all'idea della danza; essa, però, può essere riportata anche sul ghiaccio, riscuotendo un enorme successo, senza la necessità di arrestarsi, bensì scivolando temerariamente mentre si è in velocità....
Fitness

Esercizi per i muscoli dell'anca

In genere, quando si parla di allenamento muscolare, si fa riferimento ai bicipiti, ai pettorali, ai quadricipiti, ai trapezi. Tuttavia, anche altri muscoli meritano la giusta attenzione. Uno di questi è il muscolo dell'anca che, insieme a quello dell'inguine,...
Fitness

Come aumentare la propria statura

Dovete sapere che si potrà avere qualche speranza di guadagnare centimetri in altezza anche quando si è adulti. Per aumentare la statura da "5 cm" a "10 cm", potranno bastare anche due o tre settimane.Questo sarà possibile senza dover necessariamente...
Alimentazione

Come aumentare la massa muscolare delle gambe

Per aumentare la massa muscolare delle gambe bisogna eseguire degli esercizi fisici mirati, quotidianamente e in modo costante. L'impegno e la continuità infatti, assicurano ottimi risultati in qualsiasi allenamento fisico. Senza dimenticare però, di...
Fitness

Come eseguire gli esercizi di tangolates

Il TangoLates è un attività di fitness nata a Buenos Aires nel 2004, è una forma di Pilates che si è evoluto in America Latina, assorbendo le caratteristiche del Tango, da cui il nome Tango più Pilates.Così mentre il Pilates come lo Yoga e il Tai...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.