10 consigli per affrontare una giornata difficile

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

La vita negli anni 2000 è estremamente frenetica. Tra la ricerca di un lavoro e il lavoro stesso, tra la gestione della casa e della famiglia, le giornate che affrontiamo non sono per niente facili. In più, può capitare di avere una riunione importante, di dover fare un discorso, di dover affrontare un esame e chi più ne ha, più ne metta! Se anche tu sai bene che domani sarà una lunga giornata, non disperarti e cerca di ottenere il massimo. Come? Leggi questi 10 consigli per affrontare una giornata difficile.

211

Fatti un programma mentale della giornata

Il primo consiglio è un evergreen che, però, spesso viene dimenticato. La sera prima fatti un programma mentale della giornata che dovrai affrontare. In sostanza, crea la scaletta che scandirà la tua giornata. Avere una sequenza mentale delle cose da fare ti aiuterà a non perdere tempo e concentrazione.

311

Gestisci bene gli orari

Sai che alle 9:30 hai una riunione con il capo? Benissimo! Non prendere altri impegni che potresti non rispettare a causa della riunione. Non accavallare appuntamenti ed impegni: sarai costretto quasi sicuramente a rimandarli creando stress e tensione inutile e renderai la tua giornata ancora più difficile.

Continua la lettura
411

Dormi almeno 8 ore

Bisogna dormire almeno 8 ore per essere in grado di affrontare una giornata difficile. Calcola bene i tempi e non trascurare questo che sembra essere un particolare. È importante riposare cervello e mente, soprattutto se ad aspettarci c'è una giornata lunga e difficile.

511

Controlla la respirazione

È importante controllare la respirazione. È un esercizio più utile di quello che si possa pensare. Ogni giorno, soprattutto se ti aspetta una giornata difficile, dedica dieci minuti del tuo tempo alla respirazione: inspira ed espira lentamente. Ciò aiuterà il tuo corpo a gestire lo stress e l'ansia.

611

Ascolta musica

Mentre ti rechi a lavoro, all'Università o ovunque abbia inizio la tua giornata difficile, ascolta musica. Sentire le tue canzoni preferite aiuta la mente a svagarsi e ad alleggerirsi del peso dello stress. Alza il volume e congela per un po' i pensieri.

711

Cammina

Se il luogo dove devi recarti non è troppo lontano, cammina. Camminando il corpo si attiverà e la tua mente sarà trattata da ciò che ti circonda, poiché riceverà necessariamente degli stimoli provenienti dall'ambiente. In questo modo, i tuoi pensieri non saranno focalizzati unicamente sulla giornata che ti aspetta e potrai distrarti un po'.

811

Fai una ricca colazione

Per affrontare una giornata difficile devi mangiare! Dedica il giusto tempo alla tua colazione. In tal modo, avrai sia del tempo per svegliarti che del tempo per accogliere le energie. Caffè, latte e cereali saranno i tuoi migliori alleati, almeno in questa fase della giornata.

911

Sistema le cose rimaste irrisolte

Se devi affrontare una giornata pesante ma hai anche delle quelle questioni da risolvere, è bene chiarire il tutto prima di dedicarti ad altro. Se, per esempio, devi dare un esame ma hai discusso con un amico e ciò ti fa star male, è meglio parlarne e risolvere quanto prima le cose. Ciò abbasserà notevolmente il tuo livello di stress e ti permetterà di dare il 100% all'esame.

1011

Metti a tacere i pensieri negativi

La mente degli esseri umani è tendenzialmente proiettata a pensare sempre alle cose negative che potrebbero accadere. Il consiglio è di non fasciarsi la testa prima del tempo! Stai tranquillo ed affronta la giornata col sorriso perché potrebbe anche andare tutto per il verso giusto.

1111

Parla con qualcuno di cui ti fidi

L'uomo è un animale sociale. Se devi affrontare una lunga giornata e tutto quello che dovrai sostenere ti preoccupa, sfogati con un amico. Già il semplice parlare di ciò che ti spaventa dissolverà tuoi dubbi e, magari, il consiglio di un amico potrebbe aiutarti veramente durante la tua giornata.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Tecniche di meditazione e rilassamento

La meditazione è una tecnica di concentrazione della mente e che è molto gettonata, apprezzata ed utilizzata in Occidente. Tale tecnica ha lo scopo di fornire rilassamento sia fisico che mentale. Di metodi di meditazione e rilassamento ve ne sono molte...
Fitness

Come respirare per rilassare la schiena

Rilassarsi potrebbe sembrare la cosa più semplice ed ovvia del mondo, ma in realtà non lo è: si tratta di una vera e propria arte, cultura e modo di vivere. Ed è così che sono nati lo yoga, ad esempio, e gli esercizi di respirazione. Attraverso tali...
Fitness

Come praticare la meditazione tibetana

La vita può condurre, delle volte, ad affrontare delle situazioni piene di stress, che fanno perdere tutta la forza e l'energia. Il lavoro, i vari impegni della vita quotidiana, le problematiche di qualsiasi natura possono portare un individuo a dei...
Fitness

Come restare in forma senza sudare

Con l'arrivo dell'estate capita a tutti di guardarsi almeno una volta allo specchio e accorgersi di aver messo qualche chiletto di troppo, soprattutto quando arriva il momento di prepararsi alla famosa "prova costume". Si cerca così di "correre ai ripari"...
Psicologia

Come praticare la meditazione camminata

Sin dalle antichità Siddharta Gautama, conosciuto come Buddha o anche l'illuminato, studiava come praticare le tecniche di meditazione. Vi sono, infatti, 3 tecniche di meditazione da fare: da seduti, sdraiati e perfino alzati. Egli stesso, compiva viaggi...
Psicologia

Comprendere il linguaggio segreto del corpo

Giocherellare con una penna o l'anello, togliere un granello di polvere immaginario dalla spalla, tamburellare sul tavolo, sono messaggi in codice. Il corpo è lo specchio dell'anima e della mente. Comunica sentimenti e pensieri più intimi attraverso...
Sessualità

Come migliorare il sesso con il pilates

L'amore è sicuramente una delle emozioni più belle, in particolar modo se viene completamente ricambiato dalla persona che amiamo. Tuttavia nel rapporto di coppia è fondamentale oltre all'amarsi e a comprendere pienamente le esigenze dell'altro, anche...
Fitness

Tai Chi: tecniche di rilassamento

Il Tai Chi Chuan, arte marziale cinese millenaria, affonda le sue origini nella filosofia taoista dello Ying e dello Yang. Anticamente, veniva praticato per la difesa personale e per l'addestramento dei giovani alla vita. Il termine significa letteralmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.